pollo alle prugne

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 4 persone

  Costo 2 €


  Tempo totale di esecuzione
00:15:00
  Tempo di preparazione
00:05:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di petto di pollo
  • 250 grammi di prugne
  • 50 grammi di burro
  • 50 grammi di farina di grano tenero
  • 50 grammi di cipolle
  • 1 cucchiao di zucchero
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 303Kcal
  • 12g di grassi
  • 12g colesterolo
  • 2g di fibre
  • 30g di proteine

Pollo alle prugne

Il pollo alle prugne è un piatto inusuale e diverso dal solito, pronto in pochi minuti e con pochi ingredienti. È un piatto non per tutti i gusti. Dovrete infatti essere amanti dei sapori agrodolci, e in particolare per i contrasti, tra il dolce e il salato della prugna, che ha un gusto abbastanza deciso. Il pollo alle prugne è quindi un piatto da proporre con attenzione ai vostri ospiti, che potrebbero anche preferire gusti più tipici della cucina italiana.

Si suggerisce quindi di abbassare la quantità di prugne come prima volta, per poi testare il gradimento dei vostri ospiti.

pollo alle prugne

WisFox Forbici da cucina multifunzione per uso professionale, forbici in acciaio inossidabile con lama affilata, PP in plastica in bianco e nero manico per pollame, verdura, frutta, erbe aromatiche, pianta, vestiti, frutta a guscio, pesce, orso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 13,6€)


Gli ingredienti

ingredienti Per preparare un buon piatto veloce e gustoso ma soprattutto diverso nei sapori, potrete sfruttare la ricetta dei bocconcini di pollo alle prugne, per cui necessitano pochi ingredienti base che spesso avete anche in casa.

Per quattro persone dovrete proccurarvi:

500 gr di petto di pollo

200 gr di prugne mature

50 gr di burro

50 gr di farina

1 cipolla bianca media

1 cucchiaio di zucchero


  • Ricetta pollo alle prugne Se volete sperimentare una ricetta a base di pollo che si distolga un attimo dal classico sapore di questa carne lasciandovi in bocca un sapore unico e particolare, dovete assolutamente provare il pol...
  • Ricette ipocaloriche Per ricette ipocaloriche si intendono tutte quelle ricette che hanno un basso tenore calorico e che possono essere consumate anche quando siamo a dieta o vogliamo perdere qualche chilo. Ci sono degli ...
  • petto di pollo con i funghi Il petto di pollo con i funghi è un piatto estremamente semplice da preparare, gustoso e ben adatto anche per i bambini, che preferiscono le leggere carni bianche alle pesanti rosse, così come anche i...
  • Pollo al curry Per chi vuole mangiare leggero senza rinunciare alle soddisfazioni del palato proponiamo questa ricetta per cucinare il pollo al curry. Con questo piatto si può infatti abbinare alla leggerezza del po...

Deiss® Doppio Sbuccia Verdure PRO alla Julienne – Comoda Impugnatura Antiscivolo – Utensile Perfetto per Creare Deliziose Insalate e Spaghetti di Verdure

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,88€
(Risparmi 8,11€)


Preparare i petti di pollo

  • pollo
  • dadini di pollo
  • farina
Per cominciare dovete prendere i petti di pollo e tagliarli in bocconcini, piccoli cubi di circa un centimetro di lato. Poi prendete la farina e spargetela su un piatto, su cui poi metterete i bocconcini di pollo per infarinarli bene. Premeteli contro la farina e coprite bene tutti i lati.


Preparare le prugne

  • prugne
  • prugne
  • prugne
Prendete quindi le prugne e lavatele bene. Con un coltello tagliatele a metà e togliete il nocciolo, e quindi tagliatele in quarti e mettetele da parte.


Cuocere i petti

  • soffritto
  • cottura pollo
  • cottura pollo
Prendete quindi la cipolla e tagliatela finemente, tritandola con un coltello grande. Ora prendete una padella antiaderente ben ampia, e ponete cinque cucchiai d’olio, per farlo scaldare bene a fiamma media. Aggiungete quindi la cipolla e fatela rosolare un paio di minuti, fino a farla diventare trasparente. A questo punto aggiungete i bocconcini di pollo ben infarinati e fateli rosolare per una decina di minuti, girandoli spesso.


Cuocere le prugne

  • fondere burro
  • aggiungere zucchero
  • cottura prugne
Prendete un’altra padella antiaderente e metteteci il burro a fondere. Quando sarà fuso e ben caldo aggiungete le prugne e iniziate a farle appassire. Aggiungete anche il cucchiaio di zucchero e lasciate andare per circa 6 o 7 minuti con un fuoco medio basso, coprendo con il coperchio e facendo attenzione a non farle attaccare. Dovrete quindi girarle spesso.


La preparazione finale

  • preparazione finale
  • preparazione finale
  • preparazione finale
Le due operazioni, cottura del pollo e cottura delle prugne, andranno fatte contemporaneamente. Una volta pronte dovrete riversare le prugne nella padella con il pollo, mescolare bene e fare insaporire per qualche minuto, salando e pepando, prima di servire in tavola ancora caldo. Alcuni preferiscono mettere delle foglie di salvia ad insaporire ulteriormente il pollo.


pollo alle prugne: Proprietà delle prugne

Questa ricetta risulta molto particolare per la freschezza e per il sapore id agrodolce che le donano le prugne, una frutta ricca di proprietà benefiche che si trova in vendita sia fresca sia secca sugli scaffali dei supermercati. Le prugne fanno bene alla nostra salute e sono ricchissime di nutrienti e le prugne concentrate hanno una concentrazione più alta di sostanze nutritive rispetto a quelle fresche.

La proprietà più conosciuta delle prugne, inutile negarlo, è senza dubbio quella lassativa. Secondo molti studi anche solo un etto di prugne è già sufficiente per apprezzare i primi risultati e questa speciale proprietà è dovuta ad acidi organici, zuccheri ad azione osmotica come per esempio il sorbitolo e soprattutto alla ossifenisatina che è una sostanza dalle proprietà lassative. Per gli sportivi ed in particolare per chi pratica sport di endurance, le prugne secche sono molto consigliate come integratore durante gli allenamenti lunghi perchè sono una fonte di energia povera di grassi, così come le noci, le mandorle e le albicocche.

Da un punto di vista nutrizionale le prugne sono ricche di vitamina C, vitamina A, vitamina K e contengono fenoli, sostanze dall'azione antiossidante molto importante.

Le prugne fanno bene ma è meglio non esagerare con le dosi perchè un consumo eccessivo può indurre meteorismo, diarrea e flatulenza a causa della fermentazione zuccherina che avviene nello stomaco.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO