lasagne porcini

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 10 €

Tempo di preparazione
01:10:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
00:40:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 300 grammi di pasta secca all'uovo
  • 400 grammi di funghi porcini
  • 100 grammi di farina di grano tenero
  • 40 grammi di burro
  • 1 manciata di noce moscata
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 manciata di sale
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 976Kcal
  • 27g di grassi
  • 27g colesterolo
  • 12g di fibre
  • 34g di proteine

Lasagna funghi porcini

La ricetta che oggi vogliamo proporvi un buonissimo primo piatto di lasagna con farcitura ai funghi porcini e besciamella fatta in casa.

Per la preparazione abbiamo impiegato ingredienti genuini e salutari che potete facilmente reperire al supermercato.

Come sappiamo il nostro paese vanta numerose ricette di lasagna, tutte differenti tra loro in base alle tradizioni culinarie di ogni singola regione.

La lasagna rappresenta appunto uno dei primi piatti della domenica, quando le famiglie si riuniscono e si trascorre in compagnia l'ultimo giorno della settimana.

Potete servire questa ricetta molto gustosa ed apprezzata da tutti con del buon vino rosso giovane dai sapori fruttati, oppure con un buon rosso strutturato.

Lasagna funghi porcini

Ella's Kitchen Vroom Vroom Vegetariano Lasagne Con Una Spruzzata Di Formaggio Fase 2 Da 7 Mesi 130G (Confezione da 6)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione di questa pietanza per due persone, dovete avere in casa questi ingredienti:

9 sfoglie di lasagna secca

400 g di funghi porcini

100 g di farina

40 g di burro

noce moscata

sale fino

aglio

prezzemolo

olio di oliva extravergine

  • la zuppa di farro Il farro un alimento molto antico, un tipo di frumento appartenente al genere Triticum che viene coltivato e sfruttato gi dall'epoca neolitica. Del genere fanno parte tre specie: il farro piccolo, ...
  • tortellini di zucca I tortellini sono costituiti da una pasta all'uovo fresca in cui stato inserito un ripieno. La loro origine, molto famosa bolognese e modenese, da cui riprende anche il nome italiano dal dialettal...
  • linguine con le vongole Che cosa c' di meglio, magari dopo aver trascorso una bella giornata di mare, che tornare a casa e continuare a sentire l'odore del mare anche nel piatto? Per portare il mare in tavola basta davvero ...
  • Minestra di patate Le patate sono oggi un alimento fondamentale nella nutrizione umana, ma in Europa sono relativamente recenti. Nonostante questo il loro utilizzo quotidiano e molto importante in tutte le culture eur...

Lékué Classic - Stampo per lasagne, 20x20 cm, color nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,84€


Lavorate i funghi porcini

  • Lavorate i funghi porcini
  • Lavorate i funghi porcini
  • Lavorate i funghi porcini
Prendete i funghi porcini che avete a vostra disposizione e con un pennello da cucina iniziate a spennellarli accuratamente per eliminare tutti i residui di terra (1), una volta puliti con un coltello dalla lama lunga iniziate a tagliuzzarli in pezzi non troppo sottili (2) e terminato questo passaggio, lasciateli da parte dentro un piatto fondo (3).


Proseguite la ricetta

  • Proseguite la ricetta
  • Proseguite la ricetta
  • Proseguite la ricetta
Ora eliminate la buccia allo spicchio di aglio intero (4) ed aggiungete due cucchiai abbondanti di olio di oliva extravergine in una padella di medie dimensioni (5), unitevi lo spicchio e lasciate soffriggere qualche minuto a fiamma bassa, dopo aggiungete nella padella i funghi porcini puliti in precedenza (6).


Continuate la cottura

  • Continuate la cottura
  • Continuate la cottura
  • Continuate la cottura
Adesso sminuzzate finemente il prezzemolo dopo averlo lavato (7), dopo aggiustate di sale fino i funghi in padella (8) ed eliminate lo spicchio di aglio intero. Proseguite unendovi il prezzemolo fresco finemente sminuzzato in precedenza (9).


Realizzate la besciamella

  • Realizzate la besciamella
  • Realizzate la besciamella
  • Realizzate la besciamella
Fate sciogliere il burro a fiamma bassa in un pentolino (10) senza farlo soffriggere, dopo aggiungetevi la farina meglio se setacciata (11) e mescolate bene fino ad ottenere un composto denso (12).


Terminate la besciamella

  • Terminate la besciamella
  • Terminate la besciamella
  • Terminate la besciamella
Dopo aver fatto riscaldare appena appena il latte, unitevi la noce moscata in polvere (13) e mescolate accuratamente, unitela nel pentolino con gli altri ingredienti lavorati in precedenza (14). Mescolate di nuovo con un mestolo di legno fino a quando non avrete realizzato un composto molto denso ma privo di grumi (15).


Cottura della pasta

  • Cottura della pasta
  • Cottura della pasta
  • Cottura della pasta
Una volta portata ad ebollizione l'acqua di cottura della pasta, aggiungetevi le sfoglie di lasagna secca (16) e nel frattempo aggiungete una parte della besciamella sul fondo della teglia che andrete ad utilizzare per la cottura, adoperando un cucchiaio di legno (17). Il restante della besciamella unitelo nella padella con i funghi porcini tendolo da parte un piccolo quantitativo e mescolate accuratamente (18).


Realizzate la lasagna

  • Realizzate la lasagna
  • Realizzate la lasagna
  • Realizzate la lasagna
Dopo aver scolato bene le sfoglie di lasagna, poneteli sopra un panno di cotone e fate assorbire l'acqua in eccesso (19), proseguite ponendo le sfoglie al centro della teglia (20). Una volta ricoperto interamente il fondo, unitevi sopra la farcitura di funghi porcini e besciamella realizzata in precedenza (21).


lasagne porcini: Terminate la ricetta

  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
Ripetete la stessa operazione sovrapponendo le sfoglie che avete a vostra disposizione e di seguito il condimento. Una volta terminate le sfoglie, aggiungetevi sopra solo la farcitura di besciamella (22), per impedire che la sfoglia si secchi in cottura. Mettete a cuocere in forno preriscaldato a 160 gradi per circa quaranta minuti (23). Appena terminato il tempo di cottura (24) sfornate ed impiattate la ricetta ben calda, servendola in tavola con del buon vino rosso giovane dai sapori fruttati.



COMMENTI SULL' ARTICOLO