spaghetti ai carciofi

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 4 €


  Tempo totale di esecuzione
00:50:00
  Tempo di preparazione
00:15:00

  Tempo di cottura
00:35:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di pasta secca all'uovo
  • 300 grammi di carciofi
  • 300 millilitri di brodo vegetale
  • 100 millilitri di vino bianco
  • 30 grammi di parmigiano
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 1 manciata di sale
  • 1 spolverata di pepe
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 473Kcal
  • 12g di grassi
  • 12g colesterolo
  • 14g di fibre
  • 20g di proteine

Gli spaghetti ai carciofi

Gli spaghetti con i carciofi sono un classico piatto di Roma, facili da fare e dal gusto molto marcato. Per una perfetta riuscita del piatto, lessate prima i carciofi nel brodo, per poi ripassarli in padella. Il gusto di questa ricetta è tutto nella bontà dei carciofi romani, che sono praticamente l'unico ingrediente, assieme ad un po' di parmigiano e alla pasta naturalmente. Un piatto relativamente veloce e semplice da fare, a cui abbinare un buon rosso terroso e di sottobosco, per reggere il sapore deciso dei carciofi.
Gli spaghetti ai carciofi

emanuele rolfo Roero Arneis docg 2017 senza solfiti aggiunti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Gli ingredienti

ingredienti Per fare gli spaghetti ai carciofi per due persone, dovrete avere i seguenti ingredienti:

160g di spaghetti

3 carciofi romani

300ml di brodo vegetale

100ml di vino bianco

30g di parmigiano

1 spicchio d'aglio

prezzemolo fresco

sale

pepe nero

olio extravergine di oliva

  • spaghetti con pomodorini Semola di grano duro e acqua, e una lenta essiccazione. Non si tratta di uno spot pubblicitario, è solo la descrizione di quelli che questi sono i semplici e immutati ingredienti per fare la pasta, i...
  • spaghetti ai gamberetti Questo è un piatto fresco ed estivo, ottimo da preparare sia in famiglia che per gli amici. Veloce e semplice da preparare, questa ricetta fa parte della tradizione marinara italiana, del sud Italia i...
  • spaghetti Gli spaghetti sono un tipo di pasta lunga che trovate in formato classico e speciale a seconda della tipologia e del metodo di realizzazione. Gli spaghetti nascono in Italia e come luoghi di maggior s...
  • spaghetti alle olive Gli spaghetti con le olive possono essere cucinati in varie ricette, sia con salse pronte che con quelle da preparare. Un ottima e veloce ricetta è ad esempio quella siciliana che vede tra gli ingredi...

Hompo Spiralizzatore, Affettatore a Spirale Vegetale Veggetti Spirale Affettatrice Bundle Completo Spiraliser Tagliaverdure/Pelapatate/Zucchine Pasta Tagliatella Spaghetti + Pennello

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,79€


Il limone

  • limone
  • limone
  • limone
Iniziate la ricetta tagliando a metà il limone (1) per poi spremerlo (2) con lo spremiagrumi. Lasciate da parte i due mezzi limoni spremuti e versate il succo in una planetaria (3) colma di acqua fredda.


I gambi dei carciofi

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Ora tagliate il gambo del carciofo (4) a circa uno o due centimetri dal fiore. Quindi tagliate a metà i gambi (5) dei carciofi, e poi togliete la corteccia esterna (6), tagliandola via con il coltello seghettato per lasciare solo la parte interna, bianca e morbida.


Le foglie esterne

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Quindi strofinate i gambi con il limone (7) man mano che li pulite e poi metteteli tutti nella planetaria (8) con il limone. Ora iniziate a sfogliare il fiore togliendo tutte le foglie esterne (9) fino a raggiungere quelle interne più morbide e bianche. Le foglie esterne sono in realtà delle brattee.


Il fiore

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Ora tagliate la punta delle foglie più scura (10), all'altezza dell'inizio della parte bianca, a circa due o tre centimetri dalla punta. Poi, con il coltello, tagliate le attaccature delle foglie eliminate (11) che sono rimaste sul fiore, proseguendo fino alla fine del gambo (12).


Tagliate il fiore

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Con il limone, strofinate bene il fiore (13) e il gambo, per non farli ossidare mentre li pulite, e quindi tagliate a metà (14) il fiore. Ora eliminate la barbetta interna (15) attaccata alla base del fiore.


Gli spicchi

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Infine tagliate ogni metà del carciofo in due parti (16), e se gli spicchi sono ancora troppo grandi, tagliateli in quarti (17). Mettete tutto nella planetaria (18) con l'acqua e limone e lasciate a mollo per dieci minuti.


Lessate i carciofi

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Mettete una pentola con il brodo vegetale a scaldare, e una volta in ebollizione, scolate i carciofi (19), e metteteli a lessare nel brodo (20) per circa quindici minuti. Una volta pronti, prendeteli con una ramina e metteteli in una ciotolina (21). Non gettate il brodo.


Il soffritto

  • soffritto
  • soffritto
  • soffritto
Ora iniziate a preparare il soffritto sbucciando lo spicchio d'aglio (22) e versando cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (23) in una padella grande e antiaderente. Fateli scaldare e poi metteteci lo spicchio d'aglio a dorare (24).


Ripassate i carciofi

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Una volta che l'aglio è dorato, unite i carciofi alla padella (25) per ripassarli nell'olio, mescolando bene (26) per qualche minuto. Quindi aggiungete il vino bianco (27) a sfumare.


Continuate la cottura

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Una volta sfumato il vino, salate (28) e pepate (29) i carciofi a vostro piacimento, e iniziate ad aggiungere un pochino di brodo (30) che avevate lasciato da parte.


Terminate la cottura

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Eliminate l'aglio (31) e lasciate cuocere per altri dieci minuti (32), schiacciando leggermente i carciofi. Nel frattempo avrete messo a bollire abbondante acqua salata per lessare la pasta. Una volta pronta, scolatela e saltate gli spaghetti nella padella (33) con i carciofi.


La preparazione finale

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Mescolate bene (34) e quindi aggiungete del parmigiano grattuggiato (35), oppure a scaglie se preferite. Infine aggiungete il prezzemolo tritato (36) fresco, e mescolate un'ultima volta per servire in tavola ben caldo.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO