tagliatelle in bianco

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 3 persone

  Costo 10 €

Tempo di preparazione
02:-30:00
  Tempo di preparazione
00:45:00

  Tempo di cottura
00:45:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 300 grammi di farina di grano tenero
  • 3 uova di gallina
  • 250 grammi di Anatra
  • 50 millilitri di vino rosso
  • 50 millilitri di brodo vegetale
  • 50 grammi di parmigiano
  • 1 spicchio di Aglio
  • 20 grammi di cipolle
  • 20 grammi di carote
  • 20 grammi di sedano
  • 2 foglie di Alloro
  • 1 manciata di timo
  • 1 spolverata di pepe
  • 1 manciata di sale
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 746Kcal
  • 26g di grassi
  • 26g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 48g di proteine

Le tagliatelle in bianco

Le tagliatelle in bianco si possono preparare con tante ricette, tra cui questa con del buonissimo ragù di anatra in bianco, cotto in pentola con i classici odori del soffritto, e con del vino rosso. In questa ricetta abbiamo preparato anche le tagliatelle fatte in casa, con una ricetta molto semplice da realizzare, anche se un pochino lunga. Se non volete cimentarvi in questa preparazione, potrete sempre comprare le tagliatelle già pronte. La ricetta è molto gustosa e perfetta, sia in inverno che con la bella stagione, e potrete realizzarla per ospiti importanti, quando vorrete fare una ottima figura. Per gli abbinamenti, utilizzate un vino rosso di una certa importanza, leggermente fruttato.
Le tagliatelle in bianco

ELETTRO CENTER Art.184 Tagliapasta per Tagliatelle, Derlin, Bianco, 4 unità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Gli ingredienti

ingredienti Per fare le tagliatelle in bianco per tre persone, procuratevi questi ingredienti:

Per le tagliatelle

300g di farina

3 uova intere

sale

Per il condimento

2 petti d'anatra (250g circa)

50ml di vino rosso

50ml di brodo vegetale

50g di parmigiano

1 spicchio d'aglio

¼ di cipolla

¼ di gambo di sedano

¼ di carota

3 foglie di alloro

timo secco

pepe nero

sale

olio extravergine di oliva

  • fettuccine con asparagi Le fettuccine sono una pasta fresca diffusa in tutta Italia, ma la patria della fettuccina è senza ombra di dubbio l'Emilia Romagna, dove la sfoglia ancora oggi viene tirata rigorosamente a mano per g...
  • tagliatelle speck Le tagliatelle allo speck sono un piatto fresco e dal gusto pieno, facili da preparare nel condimento mentre ormai oggi avrete la scelta se preparare da soli la pasta in casa oppure comprarla sia fres...
  • tagliatelle bolognese Le tagliatelle alla bolognese classiche sono un piatto tipico di Bologna e dell'Emilia in generale, che contrariamente a quanto si ritiene, sono senza salsa di pomodoro. Spesso infatti si confonde il ...
  • tagliatelle panna e funghi Le tagliatelle panna e funghi sono un piatto molto tipico e amato, in particolare dai giovani, che amano la cucina veloce e gustosa. Generalmente questi non preparano di certo le tagliatelle fatte in ...

Ciotola profonda bianca in ceramica per zuppe e noodles: 18 cm x 18 cm x 8 cm circa X2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,79€


La farina

  • farina
  • farina
  • farina
Iniziate la ricetta facendo le tagliatelle fatte in casa. Pesate la farina (1), e poi setacciatela in una planetaria (2), mettendo anche del sale (3). Date una mescolata e proseguite.


Le uova

  • uova
  • uova
  • uova
Quindi aprite le uova in una ciotolina (4), così da eliminare pezzetti di guscio se finissero tra le uova. Dunque salate leggermente (5) e lasciate da parte, mentre farete un buco al centro della farina (6) all'interno della planetaria.


L'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Mettete le uova nel buco al centro della farina (7), e sbattetele con una frusta (8) per mescolarle bene. Infine mescolatele grossolanamente alla farina (9), che porterete dal basso verso l'alto.


Andate avanti

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Quindi iniziate ad impastare energicamente con le mani (10) per compattare bene e andate avanti finché non avrete incorporato tutta la farina e l'impasto sarà giallo (11). Quindi infarinate un piano di lavoro e poggiatevi l'impasto, per continuare a impastare (12) con le mani per quindici minuti.


Terminate l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Quando avrete un buon impasto compatto, infarinate la planetaria e poggiatelo dentro (13), mettendo sopra un panno (14). Lasciatelo a parte per almeno mezzora. Passato il tempo di riposo, tagliate l'impasto in cinque parti (15).


La preparazione delle sfoglie

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Ogni pezzo deve essere arrotolato con le mani (16) per fare un grande sigaro, che schiaccerete e allungherete con le mani (17). Quindi iniziate a lavorare ogni pezzo con il mattarello (18) per spianarlo.


Finite la sfoglia

  • sfoglia
  • sfoglia
  • sfoglia
Poi passate ogni pezzo di impasto (19) nella macchina a manovella per farlo spesso un millimetro, e rimettete le sfoglie ottenute sul piano di legno infarinato (20). Infine tagliatele a forma di rettangolo (21).


Fare le tagliatelle

  • Fare le tagliatelle
  • Fare le tagliatelle
  • Fare le tagliatelle
Prendete la multi-ruota per fare le tagliatelle e passatela sulle sfoglie (22) per tagliare così la pasta. Dividete con le mani le singole tagliatelle tra loro (23), e stendetele separate su un piatto (24) infarinandole bene per non farle attaccare tra loro. Lasciatele a parte e iniziate il condimento.


La cipolla

  • cipolla
  • cipolla
  • cipolla
Prendete la cipolla e sbucciatela (25), per poi tritarla finemente (26) e metterla su un piattino (27) a parte.


La carota

  • carota
  • carota
  • carota
Quindi sbucciate la carota (28) con il pela patate, e grattugiatela bene (29) con il gratta verdure, per mettere anche questo ortaggio a parte su un piattino (30).


Il sedano

  • sedano
  • sedano
  • sedano
Poi lavate bene il sedano (31) e tagliatelo a listelle (32) e poi iniziate a tritarlo (33) finemente, per poi metterlo su un piattino a parte.


Iniziate il soffritto

  • Iniziate il soffritto
  • Iniziate il soffritto
  • Iniziate il soffritto
Ora sbucciate lo spicchio d'aglio (34) e versate cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (35) in una pentola grande. Fate scaldare a fiamma media e poi aggiungetevi l'aglio (36) a dorare.


Continuate il soffritto

  • Continuate il soffritto
  • Continuate il soffritto
  • Continuate il soffritto
Quindi aggiungete il resto degli ortaggi al soffritto, a partire dalla cipolla tritata (37), la carota grattugiata (38) e il sedano (39), e fateli soffriggere per qualche minuto a fuoco basso.


Il petto

  • Il petto
  • Il petto
  • Il petto
Mentre gli ortaggi friggono, mettete i petti d'anatra sul tagliere e toglietegli la pelle (40), aiutandovi con il coltello. Quindi affettateli (41) prima in pezzi grossi, e poi tagliateli a dadini molto piccoli (42).


Cuocete la carne

  • Cuocete la carne
  • Cuocete la carne
  • Cuocete la carne
Mettete i dadini di anatra su un piattino (43) e attendete che la cipolla diventi trasparente. Quindi aggiungete i dadini di carne al soffritto (44) e iniziate a farli cuocere, girando con il cucchiaio (45) per fargli prendere bene colore.


Il vino

  • Il vino
  • Il vino
  • Il vino
Poi versateci sopra il vino rosso (46) a sfumare, mescolate bene (47). Poi aggiungete le foglie di alloro (48) ben pulite.


Continuate il condimento

  • Continuate il condimento
  • Continuate il condimento
  • Continuate il condimento
Quindi aggiungete anche il timo secco (49), e mescolate di nuovo (50) per amalgamare il tutto. Quando il vino è sfumato, aggiungete il brodo vegetale (51) ben caldo, e lasciate cuocere per circa venti minuti, aggiungendo, se serve, altro brodo. Coprite con il coperchio e fate attenzione che vi sia sempre un buon sughetto di fondo.


La pasta

  • pasta
  • pasta
  • pasta
Quando mancano cinque minuti alla fine della cottura del condimento, aggiustate di sale (52) e mescolate. Nel frattempo avrete messo abbondante acqua salata a bollire, per cuocere le tagliatelle. Una volta pronte, scolatele (53) e saltatele direttamente nella pentola (54) con il condimento.


La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Ora non vi resta che mescolare bene (55) per amalgamare le tagliatelle al condimento. Aggiungete il parmigiano (56) che avevate grattugiato precedentemente e quindi spolverate con del pepe nero macinato fresco. Quindi date un'ultima mescolata (57) e servite subito in tavola ben caldo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO