zuppa carciofi

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 3 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:15:00

  Tempo di cottura
00:45:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 100 grammi di carciofi
  • 100 grammi di patate
  • 15 grammi di porri
  • 1 manciata di sale
  • 50 centilitri di brodo vegetale
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 113Kcal
  • 6g di grassi
  • 6g colesterolo
  • 9g di fibre
  • 4g di proteine

La zuppa di carciofi

La zuppa di carciofi è un primo piatto squisito sia in inverno che in estate, da servire chiaramente o caldo, o freddo, a seconda della stagione. La sua realizzazione è estremamente semplice ma un pochino lunga, anche nella cottura. Il risultato è però molto gradito, in Italia, dove vi è il consumo e la produzione mondiale più alta. Nel nostro paese infatti si consuma e si produce circa il 40 per cento del consumo totale. I carciofi apportano molto gusto a questo piatto, ricco di nutrienti, mentre le patate, più neutre, costituiscono la parte sostanziosa della zuppa. Questo primo è perfetto per gli adulti mentre i bambini potrebbero non gradire molto il carciofo, ma vale la pena tentare vista la bontà del piatto. Se desiderate potete aggiungere anche un peperoncino al soffritto, per rendere il tutto leggermente piccante.

La zuppa di carciofi

ALAIX borse Tostapane riutilizzabile 100 uso non-Stick sacchetti per toast/ Snack Fai Toasties formaggio in un interrogatorio Borsa tostapane, 3 Pack

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,04€


Gli ingredienti

ingredienti La zuppa di carciofi per due persone si realizza con una ricetta che prevede i seguenti ingredienti:

100 g di carciofi

100 g di patate

½ lt di brodo vegetale

¼ di porro

1 limone

sale

olio extravergine di oliva


  • la zuppa di farro Il farro è un alimento molto antico, un tipo di frumento appartenente al genere Triticum che viene coltivato e sfruttato già dall'epoca neolitica. Del genere fanno parte tre specie: il farro piccolo, ...
  • tortellini di zucca I tortellini sono costituiti da una pasta all'uovo fresca in cui è stato inserito un ripieno. La loro origine, molto famosa è bolognese e modenese, da cui riprende anche il nome italiano dal dialettal...
  • linguine con le vongole Che cosa c'è di meglio, magari dopo aver trascorso una bella giornata di mare, che tornare a casa e continuare a sentire l'odore del mare anche nel piatto? Per portare il mare in tavola basta davvero ...
  • Minestra di patate Le patate sono oggi un alimento fondamentale nella nutrizione umana, ma in Europa sono relativamente recenti. Nonostante questo il loro utilizzo è quotidiano e molto importante in tutte le culture eur...

Store Indya, 8 colori Set artigianale di 2 ciotole di zuppa di ceramica con manico per la cena tagliatelle insalata di Ciotole per cereali salsa spuntini di pasta con tazze di cucchiaio Cereale Cucchiaio Cucina Tazze da Consommé (Nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€


Il carciofo

  • Il carciofo
  • Il carciofo
  • Il carciofo
Iniziate la ricetta a partire dai carciofi che dovrete sfogliare (1) delle foto esterne, quindi tagliate via il gambo (2) con parte della base e la parte superiore delle foglie (3), quella dura.


Finire di lavorare il carciofo

  • Finire di lavorare il carciofo
  • Finire di lavorare il carciofo
  • Finire di lavorare il carciofo
Ora che avete ottenuto il cuore del carciofo, tagliatelo in spicchi (4) e poi con il coltello asportate il fieno interno (5). Quindi mettete tutti gli spicchi a parte (6) in una planetaria dove avrete spremuto anche il limone.


La patata

  • La patata
  • La patata
  • La patata
Poi iniziate a lavorare la patata sbucciandola (7) con il pelapatate. Quindi mettetela sul tagliere e iniziate a ridurla a dadini (8) molto piccoli da mettere a parte (9) in un piattino.


Il soffritto

  • soffritto
  • soffritto
  • soffritto
A questo punto iniziate a tritate il porro (10), e quindi versate cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (11) in una casseruola. Fateli scaldare a fuoco medio ed una volta caldi unitevi il porro (12) a soffriggere finché non imbiondisce.


zuppa carciofi: La zuppa

  • La zuppa
  • La zuppa
  • La zuppa
Una volta imbiondito il porro unite anche le patate a dadini (13) e fateli soffriggere e insaporire un paio di minuti, prima di unire anche i carciofi a spicchi (14). Mescolate con cura e fare insaporire cinque minuti, quindi versate tutto il brodo vegetale (15) ben caldo, aggiustate di sale e coprite con un coperchio per far cuocere circa tre quarti d'ora a fuoco dolce. Una volta pronta la zuppa servitela subito calda in delle scodelle oppure nella bella stagione fatela riposare. Mettete anche il macinino del pepe nero accanto per chi volesse servirsene.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO