bollitori








Bollitori. Introduzione

I bollitori sono degli elettrodomestici da cucina che servono per riscaldare l'acqua fino all'ebollizione. Anticamente erano realizzati in metallo, e la parola “Bollitore” viene utilizzata anche in Termotecnica per indicare i serbatoi di dimensioni elevate dove viene messa a scaldare l'acqua. I bollitori classici per essere utilizzati necessitano di un piano di cottura oppure di una stufa a legna. Solitamente sono dotati di una maniglia posta sulla parte laterale, di un beccuccio ed un coperchio. Talvolta questi elettrodomestici posseggono anche un fischio a vapore che può essere di diverso tipo, che serve ad indicare che l'acqua sta raggiungendo l'ebollizione. I bollitori dei giorni nostri realizzati per i piani da cottura o per le stufe sono fatti di acciaio inossidabile, un materiale particolarmente leggero e durevole nel tempo, che si mostra con un aspetto brillante. Tale materiale è facile da pulire senza essere danneggiato, ma vi sono in commercio anche dei bollitori realizzati in rame, ferro, alluminio e ceramica. I moderni bollitori funzionano con la corrente elettrica e non necessitano di essere posti sul fuoco, visto che sono dotati di resistenza situata al loro interno che si collega direttamente alla rete di casa.
Bollitori

Aigostar King 30CEA - Bollitore elettrico in acciaio inossidabile con illuminazione a LED, 2200 Watt con capacità da 1.7 litri, Protezione a bocca secca, BPA Free. Design esclusivo.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 10€)


Bollitore elettrico

Il bollitore elettrico è anch'esso un utensile da cucina caratterizzato da un contenitore che nella maggior parte dei casi è realizzato in plastica oppure in pyrex, dove al suo interno si trova la resistenza che riscalda l'acqua e la porta ad ebollizione. Esteticamente è costituito da una vera e propria brocca con un coperchio incernierato che si appoggia alla base che a sua volta gli fornisce l'alimentazione elettrica. Se questo recipiente non è trasparente tramite una finestra graduata potete facilmente controllare il livello dell'acqua contenuta. Nella maggior parte dei casi i bollitori vengono utilizzati per riscaldare l'acqua al punto giusto che servirà per la preparazione di tè, infusi o tisane. Una volta che l'acqua ha raggiunto l'ebollizione, l'alimentazione elettrica si disinserisce automaticamente. Tramite una recente ricerca, sono stati messi a confronto consumi, impatto ambientale di gas e costi, tra il forno a microonde ed i bollitori, portando un litro di acqua a 15° a 95°. Per scaldare un quantitativo basso di acqua il bollitore è il sistema che consuma sicuramente di meno ed ha inoltre il minor impatto sui consumo, a patto che scaldiate solamente le tazze di acqua che realmente vi occorrono. Per quanto riguarda il il forno a microonde invece, questo risulta essere la soluzione peggiore per scaldare solo un litro di acqua interno. Si riscatta invece se viene utilizzato per scaldare una o massimo due tazze di acqua, perché fa evitare inutili sprechi. Quindi se in casa possedete un microonde, il bollitore è un elettrodomestico di troppo nella vostra cucina. Il bollitore deve essere trattato con particolare attenzione e necessita di una adeguata pulizia per togliere il calcare. Il calcare va tolto ogni due mesi se viene utilizzata acqua che ha una durezza media, ed invece almeno una volta al mese se l'acqua è molto dura. Per disincrostare il bollitore bisogna seguite tutte le istruzione che si trovano all'interno della scatola, che nella maggior parte dei casi propongono due modalità di pulizia: con aceto, oppure attraverso un disincrostante chimico per elettrodomestici piccoli. Noi vi consigliamo di utilizzare l'aceto, perché è un prodotto alimentare con basso costo e basso impatto ambientale, a differenza del disincrostante chimico che non si conoscono i componenti ed ha un impatto ambientale molto diverso. Per la ricerca sono stati eseguiti i test sulle seguenti marche di elettrodomestici:

1. Bosch

2. Kenwood

3. Braun

4. Moulinex

5. Severin

6. Philips

7. Tefal

8. Siemens


  • Bollitore elettrico Il bollitore elettrico molto diffuso in Gran Bretagna, nel corso degli anni è diventato anche in Italia un piccolo elettrodomestico da cucina molto utile ed indispensabile, che ci aiuta nella vita di ...
  • Friggitrice elettrica Come sappiamo i cibi fritti sono veramente una delizia per il palato, ma purtroppo sappiamo anche che questi alimenti sono altamente calorici e dannosi per la nostra salute se consumati con frequenza....
  • Affettatrice L'affettatrice è un elettrodomestico da cucina che viene impiegato generalmente per il taglio di salumi ed affettati in generale e della carne.E' composta principalmente da una lama rotonda in grado...
  • Fornetto pizza I forni che normalmente utilizzano le pizzerie, sono quelli a legna, che raggiungono temperature molte elevate, e che sono indispensabili per sfornare una pizza fatta a regola d’arte.Tali temperatur...

Aicok Bollitore Elettrico, 1.7L Bollitori In Acciaio Inox, Professional Strix Termostato Di Controllo Cordless Bollitori Elettrici, 2200W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 60€)


Migliori bollitori

1. Tristar WK-1323 Bollitore elettrico in acciaio inox

Questo bollitore è ideale per coloro che hanno una famiglia numerosa, perché possiede una capienza di 1.200 ml. Una volta che l'acqua ha raggiunto l'ebollizione può essere staccato dalla sua base e portato direttamente in tavola.

2. Ariete Bollitore Lipton rosso:

Questo bollitore è ideale per tutti coloro che sono amanti dei tè e delle tisane. La base ha una rotazione di 360° ed è stato realizzato in collaborazione con la Lipton. Una volta che l'acqua ha raggiunto l'ebollizione, l'elettrodomestico si spegne da solo.

3. Russel Hobbs 20190-70 Bollitore compatto in acciaio inox lucido 2200 W:

Dotato di un indicatore interno consente di impostare quante tazze di acqua si vogliono riscaldare. In questo modo si riducono oltre ai tempi di preparazione anche i consumi energetici. È ideale per i single che potranno prepararsi in casa una sola tazza di tè o di infuso senza inutili sprechi.

Come avete visto oggi il commercio offre una vasta gamma di bollitori pensati non solo per coloro che hanno una famiglia numerosa, ma anche per i single.




COMMENTI SULL' ARTICOLO