zuppa di finocchi

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 1 €


  Tempo totale di esecuzione
00:45:00
  Tempo di preparazione
00:15:00

  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 100 grammi di finocchio
  • 30 grammi di porri
  • 50 centilitri di brodo vegetale
  • 80 grammi di limone
  • 1 spolverata di pepe
  • 1 manciata di sale
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 72Kcal
  • 6g di grassi
  • 6g colesterolo
  • 8g di fibre
  • 2g di proteine

La zuppa di finocchi

La zuppa di finocchi è uno di quei piatti rustici apprezzati soprattutto dai più anziani, e in passato era molto più cucinata di ora. Resta comunque un ottimo piatto da provare sia in inverno, molto calda, che in estate, fredda e riposata. La sua realizzazione è semplicissima con solo due ortaggi da cuocere in brodo. Uno dei piatti della tradizione contadina più gustosi da provare anche con i vostri ospiti e non solo in famiglia. Basta una cottura semplice in brodo e ai fornelli, e poi frullare il tutto per ottenere una buona crema in cui mettere magari qualche crostino tostato. Le barbette dei finocchi serviranno da decorazione mentre il limone rinfrescherà il piatto per un gusto complessivo molto delicato.
La zuppa di finocchi

BRON COUCKE So Apero - Affetta-salame a ghigliottina, ideale per l'aperitivo, in legno di faggio, con lama in acciaio temprato e dentellato, colore: Naturale faggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,94€


Gli ingredienti

ingredienti La zuppa di finocchi si può fare con una ricetta che per due persone dovrà avere i seguenti ingredienti:

100 g di finocchio fresco

¼ di porro

½ lt di brodo vegetale caldo

1 limone

pepe nero

sale

olio extravergine di oliva


  • finocchi al latte gratinati Il finocchio, fresco e croccante, è molto diffuso fin dal''antichità. Caratteristica principale è il suo particolare aroma, dato dalla presenza di "anetolo" un composto aromatico molto diffuso in natu...
  • I finocchi gratinati I finocchi gratinati sono un contorno delizioso molto amato soprattutto nell'Italia centrale, ottimo per accompagnare le carni di maiale in particolare o la selvaggina, come il cervo e altra carne da ...
  • L'insalata di finocchi e arance L'insalata di finocchi e arance è una gustosissima preparazione molto veloce da fare, ottima come antipasto ma anche in accompagnamento ad alcune carni, in particolare quelle di selvaggina, molto indi...
  • La pasta con i finocchi La pasta con i finocchi è un piatto oggi caduto un pochino in disuso ma molto popolare tra le vecchie generazioni che amavano questo ortaggio gustoso sia nelle insalate che nelle preparazioni cotte. L...

Finocchi Stemma, Stemma Di Famiglia E Nome storia – Tre Stampa Combo – Italia Origine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,05€


Il finocchio

  • finocchio
  • finocchio
  • finocchio
Per prima cosa tagliate le cime del finocchio (1) con le barbette, e terrete queste ultime da parte. Quindi sfogliate il finocchio (2) della parte esterna e tagliate via anche la radice (3) sul fondo.


Finite di lavorare il finocchio

  • Finite di lavorare il finocchio
  • Finite di lavorare il finocchio
  • Finite di lavorare il finocchio
Poi tagliate il finocchio a metà e quindi tagliatelo a fettine molto sottili (4) che poi laverete (5) con cura sotto l'acqua corrente. Quindi tritate grossolanamente (6) con il coltello grande sul tagliere.


Il soffritto

  • Il soffritto
  • Il soffritto
  • Il soffritto
Quindi lavate bene anche il porro e poi iniziate a tritarlo (7) finemente, mettendo tutto su un piattino a parte. Quindi versate in una casseruola capiente cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (8) e fateli scaldare a fuoco medio, per poi unire il porro tritato (9) e fatelo soffriggere finché non diviene trasparente.


La cottura dei finocchi

  • La cottura dei finocchi
  • La cottura dei finocchi
  • La cottura dei finocchi
Una volta che il porro ha soffritto, unite nella casseruola anche i pezzetti di finocchio (10) e aggiustate di sale (11). Quindi continuate a far insaporire per qualche minuto prima di aggiungere il brodo vegetale (12) ben caldo. Quindi coprite con il coperchio e fate cuocere per circa mezzora a fuoco medio-dolce.


La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Quando la zuppa è pronta riversatela ben calda in una planetaria (13). Quindi con il frullatore ad immersione frullate il tutto (14) per ottenere una crema vellutata in cui poi spremerete il succo di limone (15), spolverando con del pepe nero macinato fresco e mescolando bene. Quindi impiattate nelle scodelle da zuppa, decorando con le barbette che avevate messo a parte, lavandole prima con cura. Infine servite in tavola ben caldo in inverno oppure dopo aver fatto riposare in estate.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO