crostate dolci

  Ricetta Italiana

  Viene servita come dolce
  Ricetta per 6 persone

  Costo 5 €

Tempo di preparazione
01:10:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
00:40:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di farina di grano tenero
  • 4 tuorli di gallina
  • 200 grammi di burro
  • 200 grammi di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 scorza di scorza di limone
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 732Kcal
  • 34g di grassi
  • 34g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 13g di proteine

La crostata con la nutella

La crostata con la nutella è uno dei dolci più amati dai bambini, e di certo non lascia indifferente neanche la golosità dei grandi. Semplice e anche abbastanza veloce da preparare, questo dolce è realizzato con ingredienti che ritroviamo nelle nostre case quotidianamente, ovvero le uova, la farina, lo zucchero e il burro. Aggiungendo qualche altro ingrediente come la scorza di limone grattugiato e un pizzico di cannella è possibile aromatizzare l'impasto rendendolo più gradevole al gusto. La crostata può essere gustata a qualsiasi ora della giornata, al mattino durante la prima colazione, come spuntino, come merenda ma anche come dessert.
crostata dolce

Gearmax® Set da 68 pezzi di stampini e formine per crostate, dolci, tartine, glasse, torte, argille, fondenti, pasta di zucchero, focaccine e biscotti insieme

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Ricetta Base

  • ingredienti ricetta
Per realizzare la crostata con la nutella occorrono pochi ingredienti. Per poter realizzare la pasta frolla, però, è possibile aggiungere anche qualche aroma in più per conferire al dolce un gusto più particolare e caratteristico, come ad esempio la cannella o la vaniglia, ma anche la buccia di limone grattugiata. Dunque, per la ricetta base di questo manicaretto squisito saranno necessari i seguenti ingredienti nelle seguenti dosi, per creare una crostata destinata a 6 persone:

500 grammi di farina di grano tenero

4 tuorli di uovo

200 grammi di burro

200 grammi di zucchero a velo

1 cucchiaino di cannella

1 scorza di limone grattugiata.

Per coloro i quali soffrissero di intolleranza al lattosio, è possibile sostituire il burro con dell’olio di semi di arachidi o girasole e la nutella con un qualsiasi altro ingrediente, come ad esempio la marmellata oppure un tipo di cioccolata che sia priva di questo elemento.


  • ricetta facile Se stavate cercando una ricetta facile e veloce da cucinare ma allo stesso tempo molto saporita, gli straccetti di vitello sono sicuramente ciò che fa al caso vostro. Questa ricette infatti richiede m...
  • vigneti in piemonte Il Piemonte è la regione storica italiana del vino rosso, con la Toscana. A differenza della prima, e di altre regioni oggi molto importanti come il Veneto o la Sicilia solo per citare due esempi clas...
  • cipolle di tropea in agrodolce con crostini La cipolla di tropea è un tipo di cipolla rossa originaria della provincia di Cosenza. È un ortaggio che si conosce in tutta Italia, ma la vera cipolla di tropea è quella coltivata nelle zone della pr...
  •  Peperoni in agrodolce I peperoni in agrodolce sono un ottimo contorno o un ottimo antipasto, facile da preparare come conserva e da tenere per molto tempo nella vostra dispensa. Si preparano in un'ora circa, e possono esse...

Decora Griglia Tagliapasta, Plastica, Bianco, 30 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,31€


Ingredienti

  • farina, zucchero e uova
  • cannella e scorza di limone
  • nutella e burro
Prima di iniziare la preparazione della crostata con la nutella, sarebbe utile avere a portata di mano tutti gli ingredienti necessari alla ricetta già misurati, ovvero la farina, lo zucchero, il burro, la cannella, la scorza di limone, le uova e la nutella.


La farina

  • farina
  • disporre la farina a fontanella
  • riporre le uova nella farina
Ora che tutti gli ingredienti sono riuniti, si può iniziare con la preparazione. Quindi, prendere la farina e disporla su di una superficie nella classica forma a fontanella.


Le uova

  • rompere le uova
  • separare tuorlo e albume
  • riporre i tuorli nella farina
Una volta posizionato il primo ingrediente, si possono rompere le uova e riporle all’interno della farina, facendo attenzione a separare il tuorlo dall’albume.


Limone e cannella

  • aggiungere scorza di limone
  • aggiungere la cannella
  • aggiungere cannella
In seguito si può procedere con l’aggiunta di altri due ingredienti fondamentali per conferire più sapore al dolce, ovvero la scorza di limone grattugiata e la cannella.


Lo zucchero

  • aggiungere zucchero
  • usare un setaccino
  • zucchero aggiunto
In seguito, si può andare ad aggiungere anche lo zucchero a velo, versandolo sugli altri ingredienti con l’ausilio di un setaccio.


Burro

  • aggiungere burro
  • aggiungere burro
  • burro aggiunto
Infine, si può aggiungere anche il burro. Per poter utilizzare il burro, si consiglia di toglierlo dal frigorifero almeno una mezz’ora prima così da renderlo meno duro.


Impastare

  • impastare
  • impastare
  • impasto
Non appena tutti gli ingredienti saranno riuniti si può iniziare ad impastare fin quando il prodotto non avrà raggiunto un aspetto omogeneo ed elastico. Per poter giungere a questo risultato si consiglia di fare pressione con il palmo delle mani e con i polpastrelli, aggiungendo della farina quando è necessario, così da evitare che il composto possa attaccarsi alla superficie su cui si sta lavorando e alle mani.


Impasto

  • mettere a riposo l'impasto
  • riporre l'impasto in un canovaccio con della farina
Quando l’impasto sarà pronto, si consiglia di lasciarlo riposare per almeno trenta minuti all’interno di un canovaccio. Distribuire della farina sulla stoffa così da non permettere che il prodotto possa rimanere attaccato


Stendere l'impasto

  • impasto
  • stendere impasto
  • stendere la pasta fino a farla diventare sottile
Non appena i trenta minuti saranno trascorsi, si può procedere con il lavorare nuovamente la pasta. Quindi, distribuire della farina sulla superficie su cui si è lavorato in precedenza e, con l’ausilio di un matterello, stendere la pasta fin quando non diventerà una sfoglia molto sottile.


Base della crostata

  • riporre l'impasto in un contenitore imburrato e infarinato
  • riporre l'impasto in un contenitore
  • aggiungere nutella
Appena l’impasto sarà abbastanza sottile, prendere un contenitore dai bordi lievemente alti e cospargerlo di burro e farina. In seguito, riporre la pasta frolla all’interno della pirofila facendola aderire per bene alle pareti.


Aggiungere la nutella

  • aggiungere nutella sciolta precedentemente
  • spargere la nutella su tutto l'impasto
  • tagliare la parte che fuoriesce dal contenitore
Dopo aver realizzato la base per la crostata, si può iniziare ad aggiungere la nutella. Si consiglia di sciogliere la cioccolata così da renderla più facilmente spalmabile sulla pasta frolla. Basta mettere il barattolo all’interno di una pentola con dell’acqua e riporre il tutto sul fuoco a fiamma moderata. Appena la base sarà ricoperta con la nutella, tagliare la parte che fuoriesce dal contenitore.


Ultimare la preparazione

  • ultimare preparazione
  • riporre strisce in verticale
  • riporre strisce in orizzontale
Con la pasta in eccesso sarà possibile realizzare le strisce da riporre sulla superficie della crostata. Quindi, lavorare nuovamente l’impasto non utilizzato, stenderlo con il matterello e con l’aiuto di una rondella tagliare delle strisce che poi verranno posizionate in posizione verticale e orizzontale sulla parte superiore del dolce


crostate dolci: Infornare e servire

  • infornare la crostata
  • crostata pronta
  • crostata con la nutella
Ora che la crostata è stato ultimata nella sua preparazione, si può procedere con l’ultima fase, ovvero la cottura. Iniziare a riscaldare il forno in precedenza così da far trovare già un ambiente caldo alla crostata nel momento in cui la si ripone all’interno dell’elettrodomestico. Per la cottura si consiglia di posizionare la temperatura a circa 170° per un tempo di almeno 40 minuti circa. Non appena il tempo necessario sarà giunto al termine, attendere che la crostata si freddi per poterla levare dalla pirofila, così da posizionarla su di un piatto e servirla.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO