pizza in teglia

  Ricetta italia

  Viene servita come piatto unico
  Ricetta per 2 persone

  Costo 4 €

  Tempo di preparazione
04:30:00


  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 400 grammi di farina di grano tenero
  • 200 millilitri di Acqua
  • 150 millilitri di latte
  • 20 grammi di lievito
  • 15 grammi di zucchero
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
  • 100 grammi di salame
  • 40 grammi di wurstel
  • 150 grammi di patate
  • 200 grammi di mozzarella
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 1336Kcal
  • 41g di grassi
  • 41g colesterolo
  • 8g di fibre
  • 68g di proteine

Pizza in teglia

La ricetta che vi proponiamo oggi è un piatto che potete realizzare facilmente in casa, apprezzato da tutti e molto nutriente.

Per la preparazione dell'impasto della pizza abbiamo aggiunto i latte intero, che rende la consistenza più morbida e soffice al palato.

La pizza è una pietanza che mette d'accordo tutti, grandi e piccini e potete proporla sia per una cena in famiglia, oppure con amici, servendola per chi lo gradisce, con della buona birra chiara o scura.

Per la farcitura potete utilizzare tutti gli ingredienti che volete, comprese verdure ed ortaggi e sostituire la classica mozzarella con del formaggio ad esempio, oppure delle sottilette filanti.

Una porzione di pizza pari a 250 grammi è il quantitativo ideale da assumere non più di una volta la settimana raccomandato dagli esperti della nutrizione.

Pizza

Paderno 11740-32 Teglia Pizza, in Ferro, 32 cm, Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,4€


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione della seguente ricetta per due persone, dovete avere a disposizione questi ingredienti:

Per l'impasto

400 g di farina bianca

200 ml di acqua a temperatura ambiente

150 ml di latte intero

20 g di lievito per pizza

15 g di zucchero semolato

olio di oliva extravergine q.b

Per la farcitura

1 etto di salame piccante

1 wurstel

1 patata di medie dimensioni

200 g di mozzarella grattata


  • Ricette con pasta pizza Oggi vi proponiamo un modo divertente di realizzare con lo stesso impasto della piazza una treccia ripiena, con l'aggiunta di ingredienti semplici e genuini dal sapore inconfondibile.Fare la treccia...
  • Peperoni pizza Oggi porterete in tavola una pietanza gustosa e molto saporita, realizzata con ingredienti semplici e genuini che potete reperire facilmente al supermercato.Abbiamo utilizzato i peperoni, che si spo...
  • pizza di patate Oggi vi proponiamo una ricetta molto appetitosa e differente dalla classica pizza, da realizzare in casa con pochissimi ingredienti e genuini, che potete acquistare facilmente al supermercato.La piz...
  • Macchina per pane Il pane come molti sanno, veniva preparato anticamente in casa, ed erano le nostre nonne che si occupavano dell'impasto e della cottura, ma negli ultimi tempi, sembra che si siano riscoperti moltissim...

Paderno 18323-00 Pinza per Teglie, in Acciaio Inox

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,51€


Preparate l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Iniziate la ricetta versando la farina in una terrina di medie dimensioni oppure una planetaria (1), dopo unitevi l'acqua a temperatura ambiente (2) e dopo anche il latte fresco (3). Terminati questi passaggi aggiustate con lo zucchero semolato.


Continuate con l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Ora sciogliete il lievito per pizza in una tazzina con acqua tiepida (4), mescolando accuratamente con un cucchiaino fin quando non si sarà sciolto completamente. Adesso unitelo alla planetaria con tutti gli altri ingredienti (5) e terminate con gli ingredienti aggiungendo tre cucchiai abbondanti di olio di oliva extravergine (6).


Terminate l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
A questo punto con entrambe le mani iniziate ad impastare in maniera energica (7), fino alla realizzazione di un composto liscio ed omogeneo a cui darete la forma di palla (8). Una volta che l'impasto avrà la giusta consistenza, copritelo con un panno da cucina di cotone (9) e lasciate lievitare fin quando il composto non sarà raddoppiato di volume.


La patata

  • La patata
  • La patata
  • La patata
Adesso ponete l'ortaggio sopra un tagliere e sbucciatelo finemente con un pelapatate (10), dopo con un gratta verdure, realizzate il composto alla julienne (11) e terminata questa lavorazione lasciate da parte l'ortaggio lavorato dentro un piatto fondo di medie dimensioni (12).


Il wurstel

  • wurstel
  • wurstel
  • wurstel
Prendete i wurstel che vi occorrono e poneteli sopra un tagliere (13), dopo aiutandovi con un coltello dalla lama seghettata iniziate a sminuzzarlo a rondelle non troppo sottili (14) ed una volta lavorato completamente, lasciate il composto da parte in un piattino piano (15).


Proseguite la ricetta

  • Proseguite la ricetta
  • Proseguite la ricetta
  • Proseguite la ricetta
A questo punto prendete una teglia rettangolare di medie dimensioni e versate sul fondo di essa due cucchiai di olio extravergine di oliva (16), dopo ponete al centro l'impasto realizzato in precedenza (17) e con il palmo delle mani iniziate a stenderlo accuratamente ed in maniera omogenea, distribuendo lo stesso quantitativo di composto su tutta la base (18).


Farcite la piazza

  • Farcite la piazza
  • Farcite la piazza
  • Farcite la piazza
Ora prendete il salame piccate e ponetelo a sinistra dell'impasto fino ad occupare la meta di esso (19), proseguite aggiungendo nell'altra parte la patata tagliuzzata alla julienne precedentemente (20) ed unite sopra il wurstel a dadini (21). Se avete altra patata potete sovrapporla ancora una volta.


pizza in teglia: Cottura della pizza

  • Cottura della pizza
  • Cottura della pizza
  • Cottura della pizza
Infornate la pizza con la farcitura e lasciate cuocere a 150 gradi in forno per circa trenta minuti (22), una volta ben cotta, sfornate ed unitevi sopra la mozzarella grattata (23) e terminate la cottura in forno a 120 gradi fin quando il latticino non sarà completamente sciolto (24). Una volta pronta, sfornate a dividetela in due parti, impiattate e servite la pietanza in tavola ben calda, accompagnandola con della buona birra scura, nel caso qualcuno volesse servirsene.



COMMENTI SULL' ARTICOLO