minestra carciofi

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 5 €

Tempo di preparazione
02:00:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
02:-30:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di pasta secca all'uovo
  • 400 grammi di carciofi
  • 200 grammi di patate
  • 500 millilitri di brodo vegetale
  • 50 grammi di parmigiano
  • 30 grammi di porri
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 100 millilitri di limone
  • 1 manciata di sale
  • 1 spolverata di pepe
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 586Kcal
  • 16g di grassi
  • 16g colesterolo
  • 23g di fibre
  • 29g di proteine

La minestra di carciofi

La minestra di carciofi è una preparazione semplice, da fare d'inverno, quando la stagione ci regala i carciofi più buoni. La ricetta prevede pochi ingredienti, ma la lunga cottura consente di amalgamare bene i sapori e realizzare un ottimo piatto. Questa ricetta prevede un soffritto leggero in cui poi mettere gli ortaggi e il brodo, in cui cuocere il tutto. Il sapore forte dei carciofi donerà un gusto marcato alla minestra, lasciandola comunque leggera, seppur nutriente. I carciofi sono infatti un ortaggio ricco molto salutare, utilizzati anche in erboristeria, mentre le patate daranno sostanza al piatto, in modo da far passare la fame. Si tratta di un'ottima ricetta vegetariana. Il tutto può essere servito con un buon vino bianco profumato, come l'Inzolia siciliano, e gustato anche tiepido, in estate.
minestra carciofi

Olympia W442 Testa di Leone zuppa, Bianco (Confezione da 6)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,54€


Gli ingredienti

minestra carciofi Per fare la minestra di carciofi per due persone, prendete questi ingredienti:

160g di trofie (o altra pasta da minestra a vostro piacere)

4 carciofi

200g di patate

500ml di brodo vegetale

50g di parmigiano

¼ di porro

2 spicchi d'aglio

1 limone

prezzemolo fresco

sale

pepe nero

olio extravergine di oliva

  • La minestra di spinaci La minestra di spinaci è un piatto tipico dell'inverno, quando questi prelibati ortaggi offrono abbondanti raccolti. Facile da preparare, questa minestra fornisce anche tutti i nutrienti necessari al ...
  • La minestra di peperoni La minestra di peperoni è un piatto poco cucinato ma molto semplice da preparare e gustoso, grazie al deciso sapore dei suoi ingredienti. Bastano infatti dei peperoni ed una patata, più i classici “od...
  • Il minestra di sedano La minestra di sedano è un gustoso primo piatto sia invernale, servito caldo, che estivo, riposato e servito freddo. Di preparazione molto semplice può essere realizzata seguendo varie ricette con div...
  • La minestra di castagne La minestra di castagne è un primo piatto invernale dal gusto leggero, cotto con del brodo vegetale e le castagne, dopo aver soffritto la classica cipolla e il sedano. La ricetta viene completata con ...

Excelsa Trendy Scodella, Ceramica, Bianco, 14.5 x 14.5 x 7.5 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Il limone

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Iniziate la ricetta tagliando a metà il limone (1) per poi spremerlo (2) con lo spremiagrumi. Quindi riempite una planetaria di acqua fredda e versateci dentro il succo di limone (3). Non buttate via i limoni spremuti che serviranno in seguito, per sfregarli sui carciofi. Iniziate a sfregarli sulle mani per trattare i carciofi, in modo che il contatto con gli ortaggi non li ossidi.


I carciofi

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Quindi iniziate a lavorare i carciofi, tagliando per prima cosa il gambo (4) a un centimetro dal fiore. Poi iniziate a eliminare tutte le foglie esterne (5) fio a raggiungere quelle più interne, bianche e tenere. Quindi tagliate via la parte superiore del fiore (6), dove le foglie sono ancora violacee. Tagliate il fiore circa a metà, o anche più sotto, dove le foglie sono bianche.


Continuate

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Quindi, con il coltello, tagliate tutte le attaccature delle foglie (7) alla base del fiore, includendo anche la parte esterna del gambo rimasta attaccata. Dovrete tagliare le basi delle foglie esterne rimaste sul fiore lasciando la parte bianca e proseguire lungo il gambo. Quindi sfregate il fiore con il limone (8) tenuto da parte e tagliatelo a metà (9).


Finite i carciofi

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Poi tagliate ogni metà ancora in due parti (10) e con il coltello iniziate ad eliminare la barbetta interna (11), alla base del fiore. Infine tagliate ancora questi quarti di carciofi a metà (12). Metteteli nell'acqua e limone, in modo che gli ortaggi non si ossidino mentre preparate gli altri ingredienti e in attesa di cuocerli nel tegame.


I gambi

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Ora riprendete i gambi ed eliminate con il coltello tutta la parte esterna (13), quella dura e verde, lasciando solo quella interna, bianca e tenera. Mettete tutto nell'acqua con il limone (14) con il resto dei carciofi e poi passate alle patate, che dovrete sbucciare (15) con il pelapatate.


Le patate

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Quindi tagliate le patate prima a fette (16) da mezzo centimetro di spessore, e poi a cubetti (17), dello stesso spessore, che metterete tutti in una scodella (18) per lasciarli da parte.


Il porro

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Ora lavate bene il porro (19) sotto l'acqua corrente e poi asciugatelo per metterlo sul tagliere. Tritatelo finemente (20) e lasciatelo da parte in un piattino (21).


Il soffritto

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Poi sbucciate l'aglio (22) e versate dell'olio extravergine di oliva in un tegame (23), per iniziare il soffritto. Scaldate l'olio a fiamma media e metteteci dentro l'aglio (24) a dorare.


I carciofi

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Aggiungete subito anche il porro tritato (25) e iniziate a soffriggere qualche minuto. Intanto scolate i carciofi (26) in uno scolapasta, eliminando bene tutta l'acqua. Dategli una asciugata sommaria in un torcione e quindi aggiungeteli al tegame (27) e iniziate a cuocerli nell'olio.


Le patate

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Date una mescolata (28) per aromatizzare i carciofi nell'olio e quindi aggiungete anche le patate a dadini (29), mescolando bene (30) di nuovo, per aromatizzare anche le patate per qualche minuto.


Continuate la minestra

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Ora aggiustate di sale (31) e quindi aggiungete il brodo vegetale (32) ben caldo. Chiudete il tegame con il coperchio e lasciate cuocere per circa un'ora. Intanto lavate e tritate il prezzemolo fresco. Quando gli ortaggi sono cotti, togliete il coperchio e aggiungete anche le trofie (33). Fatele cuocere per il tempo indicato in confezione. Se volete potete sostituire le trofie con altra pasta da minestra, a vostro piacere.


Cuocete la pasta

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Mescolate bene la pasta (34) per non farla attaccare, terminate la cottura, e quindi spegnete il fuoco. Grattate il parmigiano secondo le quantità che desiderate e mettetelo nella minestra (35), spolverando anche con del pepe nero (36) macinato fresco, a vostro piacere.


minestra carciofi: La preparazione finale

  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
  • minestra carciofi
Ora non vi resta che aggiungere il prezzemolo tritato (37), e dare un'ultima mescolata (38), prima di impiattare (39) e servire subito in tavola ben caldo. Potete anche far riposare la minestra, nel periodo estivo, e servirla tiepida o appena calda.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO