pasta alla gricia

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 3 €


  Tempo totale di esecuzione
00:15:00
  Tempo di preparazione
00:05:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di pasta secca all'uovo
  • 150 grammi di pancetta di maiale
  • 30 grammi di pecorino da grattugiare
  • 1 spolverata di pepe
  • 5 grammi di strutto
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 871Kcal
  • 61g di grassi
  • 61g colesterolo
  • 2g di fibre
  • 22g di proteine

La pasta alla gricia

La pasta alla gricia è una ricetta antica e famosissima a Roma, anche se ormai viene realizzata anche in molte altre regioni d'Italia, in particolare quelle interessate dall'antico fenomeno della transumanza. Il piatto infatti ha una storia ricca, considerato l'antenato della famosissima pasta alla amatriciana, anche se tanti lo considerano in verità l'antica e originale amatriciana senza sugo. Sembra però che la cittadina di Amatrice rivendichi il famoso piatto con il sugo, mentre quella di Grisciano, sempre nella stessa zona, rivendica la ricetta della gricia. Comunque il piatto nasce dagli unici ingredienti che i pastori portavano con se durante la transumanza, frutto tra l'altro proprio della loro attività, prodotti dalle pecore. Ed ecco appunto lo strutto, il pecorino, ma anche il guanciale, aggiunto in seguito, e l'immancabile pasta.

pasta alla gricia

Aicok Macchina del Pane, 2.2 LB, Programmabile Con Timer Con 15 Ore Di Ritardo, in Acciaio Inox, Ha 15 Programmi – Anche per Pane Senza Glutine Del Grano Duro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 72,99€
(Risparmi 57€)


Gli ingredienti

ingredienti La ricetta per la pasta alla gricia è sicuramente tra le più semplici da realizzare grazie ad una tradizione pastorale che come abbiamo visto serviva a nutrire i pastori durante la transumanza con le pochissime cose disponibili sul momento. Come pasta abbiamo scelto i bucatini, come da tradizione romana, anche se in genere si utilizzano i maccheroni. Per una ricetta da due persone procuratevi dunque:

160 g di bucatini

150 g di guanciale

30 g di pecorino

pepe nero

strutto (facoltativo)


  • La pasta alla gricia La gricia è un piatto tradizionale del Lazio, la cui ricetta risale almeno al secolo scorso, se non prima. Deriva infatti dalla tradizione pastorale dell'Italia di una volta che si spostava con le gre...
  • I pomodori ripieni di riso I pomodori ripieni di riso sono un piatto tipico romano, molto conosciuto anche nel Meridione d'Italia dove possono essere farciti anche con del formaggio stagionato a pasta morbido, che si scioglie n...
  • Gli spaghetti alla carbonara La pasta alla carbonara è divenuto uno dei piatti italiani più famosi e cucinati al mondo, anche se la parte anglosassone ha iniziato a interpretare la ricetta aggiungendo anche la panna che in Italia...
  • Le penne alla carbonara Le penne alla carbonara sono una delle preparazioni più famose e conosciute non solo nel nostro paese, ma in tutto il mondo oramai. Il piatto è semplicissimo e altrettanto gustoso, molto nutriente gra...

Pasta alla Carbonara Stemma, Stemma Di Famiglia E Nome storia 11 x 17 ritratto di scorrimento Celebration – Italia Origine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,46€


Preparare il guanciale

  • Preparare il guanciale
  • Preparare il guanciale
  • Preparare il guanciale
Per prima cosa iniziate a togliere la cotenna al guanciale dopo di che tagliatelo prima a listelle e poi a dadini. Una volta tagliato mettetelo da parte e continuate la preparazione.


Iniziate a friggere il guanciale

  • friggere il guanciale
  • friggere il guanciale
  • friggere il guanciale
Ora prendete una padella antiaderente e grande, e fate sciogliere al suo interno un pochino di strutto (la nostra scelta) se avete optato per questa soluzione, altrimenti mettete direttamente il guanciale nella padella con il fuoco medio in modo tale che inizi a sciogliersi il grasso. Fate insaporire per bene il guanciale dopo di che continuate con la ricetta.


Continuare la cottura

  • Continuare la cottura
  • Continuare la cottura
  • pecorino
Quindi continuate la cottura aggiungendo abbondante pepe nero sul guanciale e se serve anche un pochino di acqua di cottura e lasciate andare per circa cinque minuti. Nel frattempo grattate il pecorino in una bacinella.


La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Nel frattempo avrete messo già l'acqua a bollire per la cottura della pasta, ancor prima di iniziare il condimento visto che la sua cottura dura pochissimi minuti. Dovrete far quindi coincidere i due tempi di cottura. Gettate la pasta in acqua e fate cuocere. Quando la pasta è pronta scolatela e saltatela in padella. Mescolate bene per fare insaporire un minuto a fuoco medio e quindi aggiungete il pecorino continuando a mescolare. Quindi impiattate e servite in tavola ancora ben caldo, con del pepe nero da macinare accanto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO