ravioli gorgonzola

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 4 €


  Tempo totale di esecuzione
00:50:00
  Tempo di preparazione
00:40:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 400 grammi di farina di grano tenero
  • 4 uova di gallina
  • 80 grammi di ricotta di mucca
  • 50 grammi di gorgonzola
  • 10 centilitri di panna
  • 30 grammi di parmigiano
  • 10 grammi di burro
  • 20 grammi di rucola
  • 10 grammi di cipolle
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 1 spolverata di pepe
  • 1 grammo di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 1410Kcal
  • 60g di grassi
  • 60g colesterolo
  • 7g di fibre
  • 66g di proteine

I ravioli al gorgonzola

I ravioli al gorgonzola sono un ottimo primo piatto, una delle tante ricette con il ripieno di questa gustosa pasta all'uovo molto antica, di cui si pensa che l'origine sia da rintracciare nel Medioevo, quando Boccaccio li menzionò nel suo Decamerone. La loro preparazione è chiaramente molto lunga, con un impasto da fare e poi lasciar riposare per ore. Una volta ottenuto l'impasto e stese le sfoglie il lavoro è molto più semplice e veloce, e la cottura, sia della pasta che del condimento, vi prenderà pochi minuti. Da fare assolutamente la domenica per provare una ricetta diversa dal solito ripieno di carne.

I ravioli al gorgonzola

TUPPERWARE D157 Forma Impasto Chiusura Ravioli Blu senza Libro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Gli ingredienti

Gli ingredienti Per realizzare i ravioli con il gorgonzola per quattro persone utilizzate i seguenti ingredienti:

Per l'impasto

400 g di farina di grano tenero

4 uova

sale

per il ripieno e il condimento

80 g di ricotta salata

50 g di gorgonzola

30 g di parmigiano

10 cl di panna da cucina

10 g di burro

20 g di rucola

¼ di cipolla

prezzemolo tritato

pepe nero


  • I ravioli ripieni di spinaci I ravioli ripieni di spinaci ripieni di spinaci sono un grande classico della pasta all'uovo fresca italiana. La loro preparazione non è difficile anche se non del tutto semplice ma comunque è molto l...
  • I ravioli ripieni di prosciutto I ravioli ripieni di prosciutto si preparano con una ricetta classica, mediamente difficile e molto lunga da realizzare. Ottimi nelle domeniche in famiglia, con un pochino di pomodoro saltato in padel...
  • I ravioli con la ricotta I ravioli con la ricotta sono un altro grande classico della cucina italiana. La loro origine è antichissima, tanto che vennero citati anche da Boccaccio nel Decamerone....
  • I ravioli alle melanzane I ravioli al ripieno di melanzana sono un primo piatto gustoso da preparare con tempi molto lunghi in cui dovrete far riposare l'impasto e preparare il ripieno cuocendo l'ortaggio con un soffritto leg...

Homankit tappetino da forno in silicone – 11 5/8" x 16 1/2" antiaderente in silicone antiscivolo per Bake Pans & Rolling – Design unico di uva

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,99€


Cominciate l'impasto

  • Cominciate l'impasto
  • Cominciate l'impasto
  • Cominciate l'impasto
La ricetta deve iniziare necessariamente dall'impasto, da preparare almeno quattro ore prima in modo che riposi. Su un piano di lavoro in legno mettete la farina (1) a forma di fontana, con il classico buco al centro (2) fatto con il cucchiaio. Quindi rompete le uova per metterle nel buco (3).


Lavorate l'impasto

  • Cominciate l'impasto
  • Cominciate l'impasto
  • Cominciate l'impasto
Sbattete leggermente le uova con una forchetta (4) nel buco della farina senza spargerla e aggiustate di sale (5). Quindi mescolate di nuovo le uova con la forchetta (6) per sciogliere il sale.


Impastate

  • Impastate
  • Impastate
  • Impastate
Ora potete impastare con le mani (7) facendo montare la farina dai lati e da sotto verso il centro dove sono le uova. Dovrete impastare con energia per un quarto d'ora circa al fine di ottenere un impasto consistente ed elastico (8), da mettere in un sacchetto (9) per la conservazione degli alimenti o in un panno a riposare per quattro ore.


Il gorgonzola

  • gorgonzola
  • gorgonzola
  • gorgonzola
Quando l'impasto sarà pronto iniziate a preparare il ripieno a partire dal gorgonzola. Mettetelo sul tagliere e con il coltello tagliate via la buccia (10) per poi ridurlo a cubetti (11) molto piccoli. Quindi mettetelo in una ciotolina (12) in cui lavorerete il ripieno.


Il ripieno

  • ripieno
  • ripieno
  • ripieno
Ora mettete la ricotta nella ciotolina (13) in cui avevate messo il gorgonzola e iniziate a schiacciarla e lavorarla con la forchetta (14) per amalgamare ed unire i due formaggi fino ad ottenere una crema (15) uniforme e compatta.


Riprendete l'impasto

  • Riprendete l'impasto
  • Riprendete l'impasto
  • Riprendete l'impasto
Una volta pronto il ripieno riprendete l'impasto dal suo involucro o da sotto il panno e tagliatelo in più parti sufficienti ognuno per una sfoglia. Quindi spolverateli di farina e iniziate a spianarle o con il mattarello o con la macchina manuale per fare le sfoglie di pasta (16) più volte per ottenere delle sfoglie sottili (17) di circa due millimetri di spessore, lunghe e strette. Dovrete ottenere due sfoglie rettangolari di 5 centimetri di altezza (18) che serviranno per preparare i ravioli.


Preparare i ravioli

  • Preparare i ravioli
  • Preparare i ravioli
  • Preparare i ravioli
Prendete il primo rettangolo, infarinate di nuovo il piano di lavoro e stendetecelo sopra. Quindi metteteci sopra la sfoglia una piccola porzione di ripieno (19) utilizzando un cucchiaino come misura. Il ripieno deve essere messo a circa 2 centimetri e mezzo dal bordo del rettangolo. Quindi iniziate a mettere altri cucchiaini di ripieno lungo tutta la sfoglia (20) fino all'altro bordo, distanziandoli di sei centimetri l'uno dall'altro. Quindi coprite la prima sfoglia con l'altro rettangolo (21) di sfoglia per chiudere il tutto.


Terminare i ravioli

  • Terminare i ravioli
  • Terminare i ravioli
  • Terminare i ravioli
Ora non vi resta che chiudere le due sfoglie fondendo i lembi di pasta sui bordi semplicemente premendo con i polpastrelli i lati delle due sfoglie (22). Saldate le due sfoglie in questo modo per chiudere bene e non far fuoriuscire il ripieno durante la cottura. Ora con il tagliapasta dentato iniziate a ritagliare i ravioli (23) attorno al ripieno facendo dei quadrati di circa cinque centimetri. Poi con le mani eliminate la parte esterna di pasta (24) al raviolo che potrete usare per fare altre sfoglie. Quindi infarinate di nuovo i ravioli pronti e metteteli su un piattino a parte a riposare.


Il soffritto

  • soffritto
  • soffritto
  • soffritto
Ora potete iniziare a preparare il soffritto per condire i vostri ravioli al gorgonzola. Quindi sbucciate e tritate finemente la cipolla (25) e mettetela da parte in un piattino. Poi mettete il burro (26) in una padella ampia ed antiaderente e fatelo fondere a fuoco medio. Una volta fuso il burro, unitevi la cipolla (27) a soffriggere finché non diviene trasparente.


Il condimento

  • Il condimento
  • Il condimento
  • Il condimento
Una volta soffritta la cipolla unite anche la panna da cucina (28) abbassando la fiamma per non farla bollire. Questa dovrà infatti essere solo scaldata. Nel frattempo avrete messo abbondante acqua salata a bollire per lessare i ravioli. Immergeteli delicatamente (29) e fateli cuocere una decina di minuti, per poi prenderli con una ramina e saltarli direttamente in padella (30).


ravioli gorgonzola: La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Una volta salati i ravioli in padella mescolateli delicatamente e quindi spolverateli con del pepe nero (31) macinato fresco o con del parmigiano (32) che avevate precedentemente grattugiato. Mescolate di nuovo delicatamente per mantecare e infine aggiungete il prezzemolo e la rucola (33) sopra ai ravioli. Quindi spegnete il fuoco e impiattate delicatamente per servire subito in tavola ben caldo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO