ravioli melanzane

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 3 €

  Tempo di preparazione
02:30:00


  Tempo di cottura
00:20:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 250 grammi di farina di grano tenero
  • 2 uova di gallina
  • 7 cucchiai di Olio extravergine
  • 300 grammi di conserva di pomodoro
  • 80 grammi di melanzane
  • 1 spicchio di Aglio
  • 30 grammi di cipolle
  • 30 grammi di parmigiano
  • 2 cucchiai di panna
  • 3 foglie di Basilico fresco
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 864Kcal
  • 24g di grassi
  • 24g colesterolo
  • 8g di fibre
  • 40g di proteine

I ravioli alle melanzane

I ravioli al ripieno di melanzana sono un primo piatto gustoso da preparare con tempi molto lunghi in cui dovrete far riposare l'impasto e preparare il ripieno cuocendo l'ortaggio con un soffritto leggero. Una volta pronto l'impasto stendetelo e iniziate a creare in modo semplice questi gustosi ravioli che poi servirete con della salsa di pomodoro semplice, ripassata in padella solo con olio e cipolla. Questi ravioli sono perfetti in qualsiasi occasione, dalla famiglia a serate più importanti, ma necessitano chiaramente di lunghi tempi di preparazione per cui dovrete avere il tempo necessario per la ricetta. Sono quindi in genere un piatto domenicale, quando non si deve lavorare e si ha il tempo necessario per queste preparazioni.

I ravioli alle melanzane

XNWP--piccoli ravioli ripieni con caramelle colorate a pennello da trucco sacchetti sacchetto cosmetico pezzo argento Confezione regalo ,IRON GREY

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€


Gli ingredienti

Gli ingredienti Per realizzare i ravioli alle melanzane per due persone procuratevi i seguenti ingredienti:

250 g di farina

2 uova

300 g di passata di pomodoro

30 g di parmigiano

80 g di melanzana

½ mestolo di panna

½ cipolla bianca

1 spicchio d'aglio

3 foglie di basilico

olio extravergine di oliva


  • la zuppa di farro Il farro è un alimento molto antico, un tipo di frumento appartenente al genere Triticum che viene coltivato e sfruttato già dall'epoca neolitica. Del genere fanno parte tre specie: il farro piccolo, ...
  • tortellini di zucca I tortellini sono costituiti da una pasta all'uovo fresca in cui è stato inserito un ripieno. La loro origine, molto famosa è bolognese e modenese, da cui riprende anche il nome italiano dal dialettal...
  • linguine con le vongole Che cosa c'è di meglio, magari dopo aver trascorso una bella giornata di mare, che tornare a casa e continuare a sentire l'odore del mare anche nel piatto? Per portare il mare in tavola basta davvero ...
  • Minestra di patate Le patate sono oggi un alimento fondamentale nella nutrizione umana, ma in Europa sono relativamente recenti. Nonostante questo il loro utilizzo è quotidiano e molto importante in tutte le culture eur...

Tellier Stampo a Raviolo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,5€


Iniziate l'impasto

  • Iniziate l'impasto
  • Iniziate l'impasto
  • Iniziate l'impasto
Questa ricetta va iniziata qualche ora prima con l'impasto che poi deve riposare ed asciugare almeno un paio d'ore. Disponete la farina (1) su un piano di lavoro e quindi praticategli un buco al centro (2) per fare la forma a fontana. Quindi rompete le uova in una ciotolina e versatele nel buco (3) al centro della farina, mettendo sia i tuorli che gli albumi.


Continuate l'impasto

  • Continuate l'impasto
  • Continuate l'impasto
  • Continuate l'impasto
Ora sbattete leggermente le uova (4) all'interno della farina con una forchetta, quindi aggiustate con un pizzico di sale (5) e sbattete nuovamente (6) con la forchetta per far mescolare un pochino il sale.


Terminate l'impasto

  • Terminate l'impasto
  • Terminate l'impasto
  • Terminate l'impasto
Infine iniziate a lavorare l'impasto con le mani (7) portando la farina dal basso verso il centro dove sono le uova, mescolandole e iniziando ad impastare (8) fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Massaggiate per circa 15 minuti con energia e una volta pronto avvolgete l'impasto nella pellicola (9) trasparente per farla riposare ed asciugare leggermente per almeno due ore.


La melanzana

  • La melanzana
  • La melanzana
  • La melanzana
Mentre l'impasto riposa iniziate a preparare il ripieno, lavando con cura la melanzana (10) sotto l'acqua corrente per poi asciugarla e metterla sul tagliere per tagliarla prima a fettine (11) e poi a pezzetti piccolissimi (12) da mettere in una ciotolina a parte.


Gli ingredienti per il soffritto

  • Gli ingredienti per il soffritto
  • Gli ingredienti per il soffritto
  • Gli ingredienti per il soffritto
Ora sbucciate e affettate lo spicchio d'aglio (13), quindi versate sei cucchiai di olio extravergine di oliva (14) in una padella ampia ed antiaderente per farli scaldare a fuoco medio. Una volta caldo unitevi l'aglio (15) a dorare.


La cottura della melanzana

  • La cottura della melanzana
  • La cottura della melanzana
  • La cottura della melanzana
Una volta dorato l'aglio aggiungete le melanzane (16) alla cottura, mescolate bene per far insaporire con l'olio e fate cuocere per circa 20 minuti aggiustando di sale (17). Una volta cotte le melanzane aggiungete mezzo mestolo di panna (18), mescolate bene per circa un minuto e spegnete il fuoco.


Stendete l'impasto

  • Stendete l'impasto
  • Stendete l'impasto
  • Stendete l'impasto
Una volta che l'impasto si è riposato mettetelo sul piano di lavoro e iniziate a stenderlo con il mattarello (19) per ottenere una sfoglia fina circa 3 millimetri da tagliare poi in un rettangolo (20) che taglierete poi in strisce (21) alte circa 5 centimetri. Nel caso vorreste utilizzare la macchina con la manovella per stendere la pasta, ponete il pomello per regolare lo spessore al numero 3, corrispondente a 3 millimetri, spessore ideale per un ripieno mediamente pesante.


Realizzare i ravioli

  • Realizzare i ravioli
  • Realizzare i ravioli
  • Realizzare i ravioli
Ora prendete una piccola porzione di ripieno con un cucchiaio e poggiatela sulla striscia a 2 centimetri dal bordo basso (22) e poi altre porzioni di ripieno a distanza di 5 centimetri da questa (23) fino a terminare la striscia. Quindi prendete l'altra striscia e poggiatela sopra (24) per chiudere i ravioli.


Terminate i ravioli

  • Terminate i ravioli
  • Terminate i ravioli
  • Terminate i ravioli
Ora pigiate bene i bordi con i polpastrelli per chiudere ermeticamente la pasta quindi con la rotella dentellata iniziate a ritagliarli (25) per ottenere la classica forma quadrata (26). Quindi dategli una leggera infarinata e metteteli su un piattino (27) a parte.


Il soffritto per il condimento

  • Il soffritto per il condimento
  • Il soffritto per il condimento
  • Il soffritto per il condimento
Ora dedicatevi al soffritto per il condimento sbucciando e tritando finemente la cipolla (28). Versate tre cucchiai di olio extravergine di oliva (29) in una padella ampia ed antiaderente e fateli scaldare a fuoco medio per poi unirvi la cipolla tritata (30) a soffriggere finché non sarà trasparente.


Il condimento

  • Il condimento
  • Il condimento
  • Il condimento
Una volta soffritta la cipolla unite anche la salsa di pomodoro (31), aggiustate di sale (32) e fate cuocere per circa 20 minuti coprendo con un coperchio ed abbassando il fuoco al minimo. Infine aggiungete anche il basilico (33) dopo averlo lavato.


ravioli melanzane: La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Nel frattempo avrete messo abbondante acqua salata a bollire per lessare i ravioli. Quando l'acqua entra in ebollizione immergetevi con delicatezza i ravioli e lessateli (34) per quasi dieci minuti. Il tempo di cottura dipende dallo spessore della pasta. Una volta pronti prendeteli con una ramina e saltateli in padella (35). Quindi unite anche il parmigiano (36) che avevate grattugiato precedentemente, mescolate con delicatezza e impiattate per servire in tavola subito ancora caldo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO