ricetta ravioli ricotta

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 4 persone

  Costo 4 €


  Tempo totale di esecuzione
00:40:00
  Tempo di preparazione
00:36:00

  Tempo di cottura
00:04:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 300 grammi di farina di grano tenero
  • 3 uova di gallina
  • 2 tuorli di gallina
  • 350 grammi di ricotta di mucca
  • 1 spolverata di noce moscata
  • 4 cucchiai di grana
  • 2 spolverate di sale
  • 40 grammi di burro
  • 1 rametto di salvia
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 626Kcal
  • 29g di grassi
  • 29g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 33g di proteine

Descrizione ravioli di ricotta

La pasta fresca fatta in casa può essere usata in diversi modi, uno tra i più golosi sono i ravioli con diversi ripieni. Nella ricetta si presenta una delicata farcitura di ricotta, fondamentale per la riuscita ottimale del piatto è la scelta di una ricotta di alta qualità, freschissima e saporita.

Per rendere il ripieno particolare si è aggiunta la noce moscata grattata, che è perfetta abbinata alla ricotta.

Il condimento è a piacimento, con un sugo di pomodoro che nasconde leggermente il gusto della ricotta, oppure più semplicemente con burro fuso, salvia e una spolverata di grana padano per esaltare al meglio il cuore morbido di ricotta.

Il piatto è leggero, dunque può essere servito accompagnato da un secondo piatto sia di carne che di pesce ed è perfetto in qualsiasi stagione dell'anno.

Ravioli

Carne per gnocchi per Ravioli pasta Pie Press-2 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,96€


Ingredienti e procedimento

ingredienti Nella preparazione della pasta fresca si può usare un impastatrice, il bimby o qualsiasi altro elettrodomestico per impastare, si versano poi 3 uova intere, 300 gr di farina e una spolverata di sale. Di fondamentale importanza per la creazione dei ravioli è la macchina per tirare la pasta e dopo aver creato la sfoglia (lo spessore è a piacimento), si andrà a farcire con il delicato ripieno, composto da 350 gr di ricotta, due tuorli d’uovo, 80 gr di grana padano, una spolverata di noce moscata (aiutandosi con la grattuggia) e qualche pizzico di sale, il tutto mescolato con un cucchiaio.

Infine si formeranno tagliando la pasta con un coltello dei rettangoli, si inserirà il ripieno e si formerà poi il raviolo che dovrà infine essere cotto in pentola con abbondante acqua salata e servito con salsa di pomodoro o burro fuso.

  • ravioli pronti per la cottura I ravioli sono un tipo di pasta ripiena che potete preparare sbizzarrendovi a cercare la tipologia di ripeno che più preferiscono i vostri ospiti. Potete anche divertirvi a prepararne tanti con ripien...
  • ravioli con la salvia Cosa c’è di più veloce di un piatto di pasta a base di ravioli conditi con la salvia? Questa pietanza, oltre ad avere un sapore gustoso e prelibato, è anche molto rapido e sbrigativo nella sua prepara...
  • ravioli ripieni I ravioli sono una gustosissima ricetta, tipica della cucina della penisola italiana. Questa pasta, dalla forma quadrata o tonda con i contorni leggermente ondulati, viene realizzata con uova e farina...
  • I ravioli ripieni di spinaci I ravioli ripieni di spinaci ripieni di spinaci sono un grande classico della pasta all'uovo fresca italiana. La loro preparazione non è difficile anche se non del tutto semplice ma comunque è molto l...

Zilong Pressa per Hamburger /Stampo per Hamburger /Burger Press, Bistecchiera per Preparare Hamburger in Alluminio, Stampo Antiaderente, Ideale per Barbecue, Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,54€


Preparazione pasta fresca

  • Uova, farina e sale
  • Pasta all'uovo
  • Farcitura di ricotta
Versare la farina di grano tenero tipo 00, le uova di media grandezza e due pizzichi di sale fino nell'impastatrice, o in mancanza di essa in una bacinella (1); impastare per uno o due minuti a macchina o almeno per 10 minuti a mano, fino a raggiungere un composto omogeneo e senza grumi (2).

Formare una pallina e far riposare nel frigorifero avvolto in carta stagnola o pellicola e nel frattempo preparare la farcitura.

Prendere una bacinella di media grandezza e versare la ricotta fresca, i tuorli d'uovo, il grana grattuggiato o parmigiano reggiano, la noce moscata in polvere (in mancanza grattuggiare la noce intera) e un pizzico di sale. Mescolare e amalgamare bene il composto (3) fino a formare una crema densa e corposa. Coprire la bacinella con pellicola e posizionare in frigorifero.


Spianare la pasta fresca

  • Spianare la pasta
  • Sfoglia di pasta
  • Rettangolo di pasta
Prendere dal frigorifero la pasta precedentemente preparata, montare sul tavolo da lavoro la macchina per stendere la pasta, infarinare per non far attaccare e iniziare a passare la pasta partendo dal livello più spesso (4) fino al livello più sottile. Ogni macchina ha la propria scala di misurazione, solitamente è da 1 a 8 oppure da 1 a 6, dunque fino al livello più sottile o in alternativa se preferite sentire la pasta del raviolo più spessa tenete un livello in meno rispetto al più fine. Utilizzare sempre tanta farina con l'attrezzo per stendere la pasta, perché si attacca molto facilmente. Posizionare le sfoglie sul piano da lavoro infarinato (5) e ritagliare tanti rettangoli di misura circa 9x5, verranno così dei ravioli non troppo piccoli, ideali però per gustare al meglio il ripieno. Posizionare sulla metà del rettangolo un cucchiaino di ripieno (6).


Preparazione raviolo

  • Tagliare la pasta in abbondanza
  • Decorare con la forchetta
  • Vassoio di ravioli
Chiudere bene la pasta aiutandosi con i polpastrelli e stando attenti che non rimanga aria dove è contenuto il ripieno, tagliare con un coltello i residui di pasta cercando di dare una forma regolare al raviolo (7). Schiacciare poi le estremità con una forchetta (8).

Per fare i ravioli il più simili possibili procedere per gradi, dunque fare prima tutti i rettangoli, poi farcire e poi richiudere, se poi sono molto diversi, beh è il bello dell’essere fatti in casa e non industrialmente! (9) I ravioli si possono posizionare in un vassoio coperto con un tovagliolo anche uno sopra l’altro, l’importante è che ci sia molta farina tra uno strato e l’altro per non farli attaccare, perché ne assorbiranno in abbondanza.

Lasciar riposare fino al momento della cottura coprendoli con un panno da cucina.


ricetta ravioli ricotta: Cottura ravioli

  • Preparazione condimento
  • Cottura ravioli
  • Impiattamento
Per il condimento l'ideale è usare del burro fuso insaporito con la salvia, in alternativa si può fare un sughetto di pomodoro fresco, o ancor meglio usando i datterini che sono ottimi abbinati alla ricotta. Dunque versare in una padella antiaderente il burro con un rametto di foglie di salvia e far friggere per una decina di minuti (10) a fiamma media, poi spegnere il fornello. Prendere una pentola e versare abbondante acqua, salare come per preparare una pasta e portare ad ebollizione.

Versare i ravioli facendo attenzione a non romperli per non far uscire il ripieno (11). Far cuocere per qualche minuto (circa 3/4 minuti con pasta finissima, altrimenti anche 5/6) girando di tanto in tanto. Scolare, unire al burro precedentemente preparato e servire con una spolverata di grana grattuggiato (12). Buon appetito!


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO