spaghetti frutti mare

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 10 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di pasta secca all'uovo
  • 150 grammi di cozze
  • 150 grammi di vongole
  • 150 grammi di gamberi
  • 120 millilitri di vino bianco
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 spolverata di pepe
  • 1 manciata di sale
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 10 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 599Kcal
  • 16g di grassi
  • 16g colesterolo
  • 2g di fibre
  • 37g di proteine

Spaghetti ai frutti di mare

Oggi vi proponiamo un piatto di pesce veramente appetitoso e sempre molto apprezzato da tutti, che potete realizzare sia per un pranzo della domenica in famiglia, sia per una cena tra amici, da servire con del buon vino bianco dai sapori fruttati.

Gli spaghetti ai frutti di mare hanno una preparazione molto lunga, ma il risultato una volta assaporati merita tutto il tempo dedicato.

Una porzione al giorno di questa pietanza pari ad 80 grammi di soli spaghetti, il quantitativo ideale da assumere raccomandato dai professionisti dell'alimentazione.

Consigliamo di non consumare questo pasto i casi di allergia ai crostacei e molluschi.

Spaghetti ai frutti di mare

VKING Forchetta Frutta Dessert Forche Set Denti Forchette Insalata della forcella della frutta posate in acciaio inox a specchio lucidatura da 5,5 pollici 14 centimetri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 8,9€)


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione della seguente ricetta per due persone, dovette avere a disposizione i seguenti ingredienti:

160 grammi di spaghetti

150 grammi di cozze

150 g di gamberi

150 g di vongole

120 ml di vino bianco

un ciuffo di prezzemolo fresco

pepe misto macinato fresco

olio di oliva extravergine

sale fino q. b

aglio

  • linguine con le vongole Che cosa c' di meglio, magari dopo aver trascorso una bella giornata di mare, che tornare a casa e continuare a sentire l'odore del mare anche nel piatto? Per portare il mare in tavola basta davvero ...
  • La pasta con le sarde La pasta con le sarde un primo piatto di pesce dal gusto inusuale, diverso dal solito, cucinato con molti ingredienti ricchi di nutrimento....
  • Penne scampi La pasta una pietanza molto apprezzata nel nostro paese, che vanta numerose ricette tutte gustose e saporite.Oggi vi abbiamo proposto le penne con gli scampi, ottimi da servire sulle vostre tavole...
  • Tagliatelle ai gamberi Oggi vi proponiamo un primo piatto dal sapere inconfondibile, realizzato con le tagliatelle all'uovo e l'aggiunta dei gamberetti.Realizzare questa pietanza molto semplice ed una volta, porterete i...

Spiralizer Spaghetti Verdura, Affettatore a Spirale 3 in 1, Sbucciatore di Julienne, Affetta Verdure a Spirale, Spiralizzatore, fare la Propria Pasta - Acciaio inossidabile con finitura professionale e lascia corte giapponese - Garanzia a vita! Comprende 4 accessori gratuiti (sbucciatore di ceramica, spazzola di pulizia, Ricette formato e-book, manuale di istruzioni) di SureSlice®

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 17€)


Lavorate i molluschi

  • Lavorate i molluschi
  • Lavorate i molluschi
  • Lavorate i molluschi
Prendete un grande contenitore e mettete a spurgare per circa due ore le cozze con le vongole (1), trascorso il tempo necessario, scolatele ed eliminate con l'aiuto di un coltello le bavette (2) una volta terminato questo passaggio, aggiungete sul fondo di una padella di medie dimensioni antiaderente tre cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva e lasciate scaldare a fiamma moderata per circa cinque minuti (3).


Proseguite con il soffritto

  • Proseguite con il soffritto
  • Proseguite con il soffritto
  • Proseguite con il soffritto
Una volta che l'olio ben caldo, unitevi gli spicchi di aglio interi con la camicia (4) e lasciate soffriggere ancora per qualche minuto. Dopo unitevi le cozze precedentemente lavorate (5) e coprite con un coperchio lasciando cuocere a fiamma bassa fino a quando i molluschi non si saranno aperti completamente (6).


Lavorate i gamberi

  • Lavorate i gamberi
  • Lavorate i gamberi
  • Lavorate i gamberi
Prendete una padella di piccole dimensioni ed aggiungete al suo interno due cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva (7) ed una volta ben caldo, unitevi uno spicchio di aglio intero senza la buccia (8). Lasciate soffriggere per qualche minuto ed aggiunge in padella i gamberi lasciando i cottura per circa dieci minuti a fiamma moderata (9).


Proseguite i gamberi

  • Proseguite i gamberi
  • Proseguite i gamberi
  • Proseguite i gamberi
Adesso sfumate i gamberi con il vino bianco (10) e con una forchetta, facendo attenzione a non graffiare il fondo della padella, girate ogni singolo gambero nell'altro lato (11) facendo cuocere per altri dieci minuti. Una volta pronti, poneteli sopra un tagliere (12). Lasciateli raffreddare qualche minuto e sgusciateli, tenendo le teste a parte come decorazione.


Terminate le cozze

  • Terminate le cozze
  • Terminate le cozze
  • Terminate le cozze
Ora che le cozze sono ben aperte, con un cucchiaio estraetele dal guscio (13) e lasciatele in un piatto fondo da portata (14). Ora scolate le vongole in uno scolapasta di medie dimensioni (15).


Cuocete le vongole

  • Cuocete le vongole
  • Cuocete le vongole
  • Cuocete le vongole
Prendete una padella di medie dimensioni con il fondo alto un centimetro antiaderente e versate al suo interno due cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva (16), una volta caldo unitevi uno spicchio di aglio intero con la camicia (17) e lasciate soffriggere per qualche minuto. Terminata questa operazione aggiungete le vongole precedentemente spurgate in acqua salata (18).


Proseguite con la cottura

  • Proseguite con la cottura
  • Proseguite con la cottura
  • Proseguite con la cottura
Coprite la padella con le vongole con un coperchio (19) e lasciate in cottura a fiamma moderata per circa dieci minuti. Dopo sfumate con il vino bianco (20) e coprite nuovamente con il coperchio (21) proseguendo la cottura per altri dieci minuti sempre a fiamma moderata.


Il condimento

  • Il condimento
  • Il condimento
  • Il condimento
Ora aggiungete alla vongole il pepe misto macinato fresco (22) e con un cucchiaio prendete un a parte del sughetto che si formato in cottura ed aggiungetelo allo zafferano nella tazzina (23) mescolate ben con un cucchiaino e versatelo nella padella (24). Mescolate accuratamente con un mestolo da brodo e terminate la cottura a fiamma moderata per altri dieci minuti.


Lavorate il prezzemolo

  • Lavorate il prezzemolo
  • Lavorate il prezzemolo
  • Lavorate il prezzemolo
Dopo aver lavato il prezzemolo sotto abbondante acqua corrente, ponetelo sopra un tagliere e con un coltello dalla lama seghettata, iniziate a sminuzzarlo finemente (25), nel frattempo che le vongole si sono ben cotte, con un cucchiaio, sgusciatele accuratamente (26), lasciandole da parte in un piatto fondo da minestra. Ora passate alla cottura della pasta, aggiungendo sale a vostro gradimento l'acqua in ebollizione (27).


Cottura della pasta

  • Cottura della pasta
  • Cottura della pasta
  • Cottura della pasta
Ora versatevi all'interno la pasta (28) lasciando cuocere a fiamma moderata per il tempo indicato sulla confezione, oppure come meglio gradite assaporare la pietanza. A questo punto trasferite l'olio di cottura dei gamberi e l'aglio intero in una padella antiaderente pulita di medie dimensioni (29) ed unitevi i molluschi sgusciate in precedenza (30).


Unite gli ingredienti

  • Unite gli ingredienti
  • Unite gli ingredienti
  • Unite gli ingredienti
Unite ai molluschi anche i gamberi lavorati precedentemente (31) e versatevi l'acqua di cottura delle cozze che avette lasciato da parte in precedenza (32). Dopo scolate gli spaghetti con uno scolapasta (33).


spaghetti frutti mare: Terminate la ricetta

  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
Aggiungete alla padella con gli altri ingredienti gli spaghetti appena cotti (34) date una prima mescolata e spolverate con il pepe misto macinato fresco (35), infine unitevi il prezzemolo sminuzzato in precedenza (36). Continuate a mescolare e servite in tavola la pietanza ben calda, accompagnandola con del buon vino bianco dai sapori fruttati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO