arrosto facile

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 6 €

Tempo di preparazione
01:20:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
00:60:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 1 chilo di pollo
  • 1 spolverata di rosmarino
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
  • 4 foglie di Alloro
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 manciata di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 922Kcal
  • 60g di grassi
  • 60g colesterolo
  • 0g di fibre
  • 96g di proteine

Arrosto al rosmarino

La ricetta che vi proponiamo oggi, è un secondo piatto molto semplice da realizzare, con l’aggiunta di ingredienti genuini che potete facilmente reperire al supermercato.

Per realizzare questa abbiamo ricetta, abbiamo pensato di cucinare la carne bianca, ovvero il classico pollo, che si presta benissimo per qualsiasi cottura e mette tutti d’accordo, grandi e piccini.

Dopo aver realizzato velocemente una salsetta con la quale andrete a condire la carne, dovete semplicemente metterla in cottura, ed attendere per circa un’ora, dopodiché, porterete in tavola un pietanza deliziosa, dal sapore delicato ma molto nutriente, ideale da proporre sia in famiglia che per una cena tra a mici, accompagnata da un contorno di verdure sia crude che cotte al forno e con del buonissimo vino rosso giovane oppure un bianco dai sapori fruttati.

Una porzione pari a 200 grammi complessivi di questa pietanza, è il quantitativo ideale da assumere anche due volte la settimana, raccomandato dagli esperti della nutrizione.

Arrosto al rosmarino

Siringa per arrosti e marinata in Acciaio inox, Capacità 60ml con 3 Aghi diversi e 1 Pennello in silicone, ZITFRI Siringa cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 8€)


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione di questa ricetta per due persone, dovete aver in casa i seguenti ingredienti:

½ pollo

Rosmarino

Olio di oliva extravergine

Due spicchi di aglio intero

Foglie di salvia

Sale fino q.b

  • arrosto di vitello al forno L'arrosto di vitello al forno è un piatto di grande effetto, adatto alle grandi occasioni, o alle cene da preparare in anticipo, inoltre ha il vantaggio di avere una preparazione piuttosto semplice ed...
  • Arrosto di maiale nel latte Una ricetta delicata e dal sapore intenso, molto amata da tutti, sia dai più grandi sia dai più piccini, l’arrosto cotto nel latte è un secondo piatto adatto per ogni occasione, che sia una cena con a...
  • Pollo arrosto La ricetta di oggi, molto apprezzata da tutti e semplice nella preparazione, prevede l'impiego della carne di pollo cucinata in forno.Per realizzare l'arrosto di pollo, abbiamo utilizzato ingredient...
  • Brasare Possiamo considerare la brasatura una combinazioni di diversi metodi di cottura, che viene impiegata principalmente per le carni che necessitano un elevato tempo di preparazione.Il primo passo da co...

TFA TERMOMETRO CUCINA per FRITTI e ARROSTI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,7€
(Risparmi 2,77€)


L’aglio

  • aglio
  • aglio
  • aglio
Iniziate ponendo gli spicchi di aglio intero sopa un tagliere (1), dopo con una coltello dalla lama seghettata iniziate a tagliuzzarlo in piccole rondelle sottili (2) ed una volta terminato questo passaggio, lasciate l’aglio da parte sopra un piattino piano (3).


Realizzate la salsa

  • Realizzate la salsa
  • Realizzate la salsa
  • Realizzate la salsa
Ora prendete il frullatore, ed aggiungetevi al suo interno 5 porzioni di olio di oliva extravergine (4), dopo unitevi l’aglio precedentemente lavorato (5) e le foglie di salvia (6).


Proseguite con la salsa

  • Proseguite con la salsa
  • Proseguite con la salsa
  • Proseguite con la salsa
Adesso unitevi il rosmarino essiccato (7), il sale fino a vostro gradimento (8) ed il pepe nero macinato fresco (9).


Terminate con la salsa

  • Terminate con la salsa
  • Terminate con la salsa
  • Terminate con la salsa
A questo punto, mettete in funzione il frullatore a media velocità, e sminuzzate gli ingredienti appena aggiunti (10), fino a realizzare un composto denso e cremoso, che andrete trasferirete in un bicchiere di vetro (11). Dopodiché prendete un pennello ed intingetelo nella salsetta al rosmarino (12).


Condite il pollo

  • Condite il pollo
  • Condite il pollo
  • Condite il pollo
Prendete il pollo precedentemente diviso in due parti, e dopo averlo posto sopra un tagliere, spennellatelo con la salsetta al rosmarino realizzato nel passaggio precedente (13) e ripetete la stessa operazione sia nella parte superiore, che in quella interna (14). Adesso con della carta argentata, foderate il fondo di una pirofila di vetro (15) e se in casa non l’avete a disposizione, andrà bene anche quella classica.


Terminate il pollo

  • Terminate il pollo
  • Terminate il pollo
  • Terminate il pollo
Dopo aver foderato la pirofila, adagiate all’interno di essa le parti di pollo precedentemente condite (16) e sollevate prima il lembo destro della stagnola (17), e dopo il lembo sinistro (18) fino a realizzare una sorta di cartoccio.


Cottura

  • Cottura
  • Cottura
  • Cottura
Ora infornate il pollo al rosmarino per circa trenta minuti a 150 gradi (19), ed una volta trascorso questo tempo, sfornate la teglia e ponetela sul ripiano della cucina, facendo particolare attenzione nel mettere un panno sotto di essa per evitare che rovini il legno, oppure una teglia rettangolare piatta come abbiamo fatto noi, dopo aprite il cartoccio, e con una forchetta, girate il pollo nell’altro lato (20), proseguite intingendo nuovamente il pennello nel salsa, e dopo passandolo ancora una volta sopra la carne (21).


arrosto facile: Terminate la ricetta

  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
A questo punto sollevate i lembi della stagnola, prima a destra (22) e poi a sinistra (23) e realizzate nuovamente il cartoccio, infornate e lasciate cuocere per altri trenta minuti a 150 gradi. Una volta trascorso questo tempo sfornate la teglia (24), aprite il cartoccio e servite la pietanza ben calda, accompagnandola con un buon vino rosso giovane, oppure un bianco dai sapori fruttati.



COMMENTI SULL' ARTICOLO