calamari ripieni

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 4 persone

  Costo 8 €

Tempo di preparazione
01:10:00
  Tempo di preparazione
00:40:00

  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 300 grammi di calamaro
  • 100 grammi di cipolle
  • 4 cucchiai di Olio extravergine
  • 150 grammi di pane grattuggiato
  • 1 mezzo bicchiere di succo di limone
  • 1 spolverata di maggiorana
  • 1 cespo di prezzemolo
  • 1 spolverata di timo
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 309Kcal
  • 14g di grassi
  • 14g colesterolo
  • 2g di fibre
  • 14g di proteine

Calamari ripieni

Questa ricetta che vi proponiamo per cucinare i calamari ripieni ha origine siciliane, una terra che in quanto a cultura del buon cibo e del pesce, non è seconda a nessuno. In questo caso abbiamo scelto i calamari ma questa ricetta può essere cucinata anche con i totani senza problema. Per cucinarla vi servirà un forno e un'oretta e mezza di tempo fra pulitura dei calamari, preparazione del ripieno e farcitura e infine cottura al forno.
Calamari ripieni

ZPP-Calamari corda di cotone cane giocattolo forniture pet cane cane grande denti denti morso,viola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43€


Ricetta calamari ripieni

Detto questo procediamo con l'illustrarvi gli ingredienti per la ricetta dei calamari ripieni:

- 10 calamari freschi

- 2 cipollotti

- olio extravergine di oliva

- 150 grammi di pane grattuggiato

- il succo di 1 limone

- timo e maggiorana

- prezzemolo

- 150 grammi di pane grattuggiato

  • calamari e piselli I calamari con i piselli sono un piatto classico e tradizionale di Roma, dove vengono cucinati da moltissimo tempo e una volta proposti nelle vecchie trattorie romane. Oggi sono un piatto prelibato, d...
  • Il calamari ripieno è un secondo piatto molto sfizioso e ricco di gusto. Si prepara cuocendo gli stessi ciufetti dei calamari in padella con ingredienti semplici quali olio, aglio e cipolla tutto prof...
  • I calamari in padella I calamari in padella possono essere cucinati secondo molte ricette, dove spesso cambiano i vegetali che li accompagnano. Presentiamo un'ottima ricetta con le teste di calamaro, i cavoletti di Bruxell...
  • Risotto calamari Il risotto con i calamari è uno dei grandi classici della cucina italiana, in particolare di quella della città costiere meridionali, ove si trova abbondanza di pesce. Molto facile da preparare, quest...

Decorativi Fiori artificiali Seppia montato a parete ferro cesti di fiori le rose rosa Accessori per la sposa arte artigianato Home giardino decorazione XHOPOS HOME

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42€


Lavare pulire calamari

Lavare pulire calamari Come prima cosa iniziamo la ricetta lavando e pulendo accuratamente i calamari. I calamari si puliscono principalmente svuotando l'interno della sacca dalle interiora ma si devono rimuovere anche la penna cartilaginosa, la pelle che ricopre il corpo e per quanto riguarda la testa gli occhi ed il rostro. Tagliamo anche i tentacoli staccandoli dalla sacca.


Tritiamo i cipollotti

  • tritiamo cipolle e tentacoli
  • tritiamo le cipolle
  • soffriggiamo le cipolle
Tritiamo i cipollotti in maniera fine, dopo di che prendiamo una padella e ci aggiungiamo dell'olio e dopo averlo fatto scaldare aggiungiamo le cipolle e le facciamo soffriggere.


Tritiamo i tentacoli

  • tritiamo i tentacoli
  • aggiungiamo i tentacoli in padella
  • soffriggiamo i tentacoli
Prendiamo ora i tentacoli che abbiamo tagliato e li tritiamo grossolanamente, dopo di che li mettiamo in padella a soffriggere insieme alle cipolle per qualche minuto.


Fare il ripieno

  • Versiamo soffritto di tentacoli
  • aggiungiamo spezie, pane, olio e succo di limone
  • mescoliamo il ripieno
Dopo aver fatto soffriggere i tentacoli versiamo il soffritto in una bacinella nella quale aggiungiamo il timo, il prezzemolo tritato e la maggiorana. Iniziamo a mescolare e man mano aggiungiamo anche il pan grattato, continuando a mescolare. Prenderà così forma il nostro ripieno ed a questo punto aggiungiamo dell'olio ed il succo del limone.


Riempire calamari e chiuderli con stuzzicadenti

  • riempire i calamari
Ora con il ripieno riempiamo le sacche dei calamari, cercando di non riempire troppo la sacca per evitare che questa si gonfi troppo e si rompa durante la cottura. Fatto questo chiudiamo la sacca con degli stuzzicadenti per evitare che il ripieno fuoriesca dai calamari.


Passare i calamari nel pan grattato

  • pan grattato e aromatiche
  • calamari passati nel pan grattato
  • calamari nel pan grattato
Adesso in una piccola bacinella dobbiamo mettere un po' d'olio e del limone e mescolarli, cercando di farli amalgamare. Fatto questo prendiamo il pane grattato nel quale aggiungiamo una spolverata di erbe: maggiorana, timo e prezzemolo. Mescoliamo il pane con le erbe, dopo di che iniziamo a bagnare i calamari nell'olio e limone per poi farli passare nel pan grattato.


Guarnire una teglia da forno e metterci i calamari

  • calamari ripieni nella teglia
A questo punto prendiamo una teglia da forno abbastanza grande per contenere i nostri calamari impanati e la ricopriamo con della carta da forno. Posizioniamo quindi i calamari all'interno della teglia dopo di che li mettiamo in forno a cuocere per 30 minuti a 200°C.



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO