coniglio arrosto

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 6 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
00:40:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 700 grammi di carne magra di coniglio
  • 100 grammi di pancetta affumicata
  • 300 grammi di patate
  • 200 millilitri di brodo vegetale
  • 100 grammi di olive nere
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 foglie di Alloro
  • 1 spolverata di timo
  • 1 manciata di pepe
  • 1 manciata di sale
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 794Kcal
  • 34g di grassi
  • 34g colesterolo
  • 6g di fibre
  • 96g di proteine

Il coniglio arrosto

Il coniglio arrosto è un secondo piatto nutriente e poco grasso, una carne salutare perché considerata bassa di colesterolo, ed una carne bianca. La ricetta è molto semplice da realizzare ma piena di gusto, con le classiche patate e tanti aromi. La cottura in forno è anche abbastanza veloce, rispetto a quella ai fornelli, e questa carne può essere servita in qualsiasi occasione. Ottima anche per i bambini, per i più grandi questo piatto può essere abbinato ad un buon vino novello.
Il coniglio arrosto

Paderno - Batticarne a Pugno in Acciaio Inox 18/10 - Diametro 10 cm, Peso 1,5 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,73€
(Risparmi 6,48€)


Gli ingredienti

ingredienti Per fare il coniglio arrosto per due persone, procuratevi i seguenti ingredienti:

½ coniglio (700g circa)

100g di pancetta

300g di patate

200ml di brodo vegetale

100g di olive nere

3 foglie di alloro

2 rametti di rosmarino

3 spicchi d'aglio

timo secco

pepe nero

sale

olio extravergine di oliva


  • Il coniglio alla cacciatora Il coniglio alla cacciatora è una delle preparazioni più semplici per cucinare questa carne, con un semplice trito di ortaggi e qualche oliva. Si dice infatti che il nome “alla cacciatora” indicato in...
  • Il coniglio alla ligure Il coniglio alla ligure è, come facile intuire, un piatto tipico della regione Liguria, cucinato in modo semplice ma gustoso con delle erbe, le olive taggiasche e i pinoli. La sua cottura è anche rela...
  • Il coniglio con le patate Il coniglio con le patate è un secondo piatto gustoso e nutriente, facilissimo da realizzare e semplice da seguire nella sua cottura. La carne di coniglio oltre ad essere gustosa è anche molto utile p...
  • Il coniglio con i peperoni Il coniglio con i peperoni si cucina con ricette semplici, per un gusto completo e molto invitante. Il tempo totale tra preparazione e cottura è di circa un'ora e la ricetta con i peperoni in agrodolc...

Sanelli Premana Professional Coltello Falcetta, Acciaio Inossidabile, Verde/Rosso, 29.5 x 3 x 9.5 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,54€
(Risparmi 1,06€)


La pancetta

  • pancetta
  • pancetta
  • pancetta
Iniziate la ricetta a partire dalla pancetta, che metterete sul tagliere e taglierete prima a listelle (1) e poi a dadini (2). Mettete tutto a parte su un piattino (3) e proseguite.


L'aglio

  • aglio
  • aglio
  • aglio
Poi sbucciate gli spicchi d'aglio (4), che poi taglierete in pezzetti piccoli (5) da mettere su un piattino (6) a parte.


Le patate

  • patate
  • patate
  • patate
Ora passate alle patate, che dovrete sbucciare (7) e poi tagliare prima a fette gradi (8) e poi con la classica forma delle patate al forno (9).


Condite le patate

  • patate
  • patate
  • patate
Quindi mettete le patate in un'insalatiera grande (10) di vetro, e aggiustatele di sale (11), per poi mescolare tutto (12) bene con il cucchiaio.


Continuate a condire le patate

  • patate
  • patate
  • patate
Ora mettete anche il rosmarino (13) sue patate, separando le foglioline dal rametto, e poi spolveratele con un pochino di timo secco (14) e del pepe nero (15) macinato fresco.


Finite di condire le patate

  • patate
  • patate
  • patate
Infine versateci sopra un filo di olio extravergine di oliva (16), e mescolate bene (17) per poi aggiungere anche parte dei pezzi d'aglio (18).


Il coniglio

  • patate
  • coniglio
  • coniglio
In ultimo aggiungete le olive nere (19) alle patate e quindi passate a lavorare la carne. Prendete il mezzo coniglio che avevate lasciato da parte dall'altra ricetta, già privato di testa e fegatini e mettetelo sul tagliere (20). Con il coltello grande da carne tagliate via tutto il grasso (21) ancora presente sulla carne e proseguite.


Fate a pezzi il coniglio

  • coniglio
  • coniglio
  • coniglio
Con la mannaia, staccate con un colpo secco la parte della pancia dal petto (22), e poi anche la parte del petto a quella delle zampe anteriori (23). Infine, tagliate in due la parte delle zampe (24) in modo da separarle tra loro.


Lavate il coniglio

  • coniglio
  • coniglio
  • coniglio
Poi mettete i pezzi di coniglio in un colino e lavateli bene (25) sotto l'acqua corrente, per eliminare i residui di sangue e togliere l'odore di selvatico. Poi asciugate tutti i pezzi sul tagliere con della carta assorbente (26), e trasferiteli su un piatto (27) dove li condirete.


Condite il coniglio

  • coniglio
  • coniglio
  • coniglio
Quindi salate leggermente (28) la carne, e poi metterci anche il rosmarino (29). Spolverate anche con del timo fresco (30).


Finite di condire

  • coniglio
  • coniglio
  • coniglio
Ora non vi resta che cospargere con dei pezzi di aglio (31) e con un filo di olio extravergine di oliva (32). Versate dell'olio di oliva anche in una teglia da forno (33).


La teglia

  • coniglio
  • coniglio
  • coniglio
Mettete i pezzi di coniglio al centro della teglia (34), e metteteci sopra i dadini di pancetta (35), e le foglie di alloro (36) ben lavate.


Finite la teglia

  • coniglio
  • coniglio
  • coniglio
Quindi contornate la carne con le patate (37), e infornate (38) in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Quindi sfornate (39).


La preparazione finale

  • coniglio
  • coniglio
  • coniglio
Versate sul coniglio il brodo vegetale (40), girate bene le patate (41), e infornate di nuovo per altri 20 minuti, prima di controllare la cottura. Sfornate o lasciate ancora qualche minuto, per poi impiattare (42) e servire in tavola ben caldo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO