spezzatino patate e piselli

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 4 persone

  Costo 6 €

Tempo di preparazione
02:20:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
02:00:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di macinato di bovino
  • 150 grammi di patate
  • 100 grammi di piselli freschi
  • 60 grammi di cipolle
  • 60 grammi di carote
  • 1 costa di sedano
  • 20 centilitri di vino bianco
  • 50 grammi di farina di grano tenero
  • 1 litro di brodo di carne e verdura
  • 2 rametti di rosmarino
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 252Kcal
  • 8g di grassi
  • 8g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 24g di proteine

Lo spezzatino con patate e piselli

Lo spezzatino con le patate e i piselli è un secondo piatto molto nutriente e sostanzioso, da servire spesso come piatto unico. La sua cottura è molto lunga, in particolare quando si sceglie la carne di manza, ma in compenso la preparazione è molto semplice.
spezzatino

TFguo 0.9L piccola casseruola Claypot riso resistente al calore secco piatto in ceramica Pentola da stufato Pentola Pentola da stufato coreano Wok Restaurant Wok Pentola da stufato Giallo Spezzatino di pollo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 75,13€


Gli ingredienti

ingredienti Per cucinare un buon spezzatino con patate e piselli rivolgetevi al vostro macellaio di fiducia per acquistare della buona carne di manza o di vitello se preferite. Gli altri ingredienti sono degli ortaggi più che comuni, spesso già presenti nei frigoriferi italiani. Per uno spezzatino da quattro persone procuratevi quindi:

500 gr di carne di manzo

2 patate medie

100 gr di piselli freschi sgranati o surgelati

1 cipolla media

1 costa di sedano

1 carota

20 cl di vino bianco

50 gr di farina tipo 00

1 lt di brodo di carne o vegetale

olio d'oliva extravergine

2 rametti di rosmarino


  • spezzatino di pollo Lo spezzatino è un tipo di cottura della carne in umido, molto classico in Italia e all'estero, con cui vengono preparati generalmente dei piatti invernali. Con la cottura in umido si possono cuocere ...
  • spezzatino di tacchino Il tacchino è una carne bianca molto gustosa, che può essere cucinata in vari modo tra cui quello con la tecnica in umido, che consente di avere una carne morbida in un brodino o una cremina a seconda...
  • spezzatino di manzo al sugo Conosciuto dalla moltitudine semplicemente come bue appartiene alla famiglia dei bovini.Questi animali sono stati e continuano ad essere molto utilizzati dall'uomo sin dai tempi più antichi, le femm...
  • spezzatino con piselli Lo spezzatino è uno dei piatti più tradizionali della cucina italiana, un secondo cucinato da molti secoli anche nelle case contadine, con la tecnica dello stufato, ovvero della lenta cottura nelle pe...

Stufato di portatile pot roast spezzatino di carne in acciaio inox vuoto canister caraffa thermos grande caldo pranzo caselle per il recipiente interno, orange /950ML

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38€


Preparare gli ingredienti per il soffritto

  • sedano
  • cipolla
  • carota
Per preparare questa ricetta bisogna iniziare con il classico soffritto, e dovrete quindi preparare gli odori, carota, cipolla e sedano. La carota va tagliata in pezzi o a rondelle mentre la cipolla va tritata e il sedano tagliato in pezzi molto piccoli.


La preparazione della carne

  • spezzatino
  • spezzatino
  • spezzatino
Per la carne dovrete procedere al taglio a pezzi a forma di dado se il vostro macellaio non ha già provveduto. Quindi prendete i ¾ della farina e mettetela sui pezzi di carne per infarinarli bene.


Soffriggere e scottare la carne

  • soffritto
  • spezzatino
  • spezzatino
Prendete quindi una pentola ben capiente e mettete cinque cucchiai d'olio extravergine d'oliva a scaldare per porre subito gli odori a soffriggere. Ponete il gas a fiamma media e lasciate soffriggere fino a rendere la cipolla trasparente e quindi mettete la carne infarinata a scottare per un paio di minuti, girando spesso per rosolare bene tutti i lati dei pezzi.


La cottura della carne

  • sfumare il vino
  • brodo
  • cottura spezzatino
Una volta scottata la carne iniziate a versare il vino nella pentola, sfumandolo tutto. Anche qui mescolate bene per farlo insaporire. Aggiungete quindi un rametto di rosmarino e fate finire di sfumare fino a che il vino si sarà quasi tutto condensato. Quindi aggiungete il brodo caldo fino a coprire tutta la carne. Fate iniziare a bollire e abbassate il gas al minimo, coprendo con il coperchio per far cuocere leggermente la carne per 1 ora e mezza.


L'ultima preparazione

  • patate
  • patate
  • patate
Mentre lasciate andare la cottura della carne, sbucciate e tagliate a dadini le patate. Quindi lavatele con cura e asciugatele con un canovaccio. Se avete scelto i piselli freschi sgranateli dai baccelli e quindi sbollentateli 5 minuti in acqua salata. Se invece avete scelto quelli surgelati lasciateli sbrinare a temperatura ambiente durante cottura della carne.


La preparazione finale

  • patate
  • patate
  • farina
Dopo 1 ora e mezzo di cottura mettete le patate nello spezzatino, aggiungendo del brodo se necessario. Dopo 10 minuti mettete anche i piselli e lasciate finire di cuoce per altri 20 minuti.

Cercate di far condensare un pochino il brodo aumentando in caso la fiamma e salate a vostro piacimento. A cinque minuti dalla fine della cottura mettete un pochino di farina passata al setaccio, non più di 10 grammi. Servite quindi ben caldo in un piatto da zuppa decorando con un bel rametto di rosmarino.


Piselli e salute

Lo spezzatino con i piselli non è sicuramente uno dei piatti che ci viene in mente quando pensiamo a qualcosa di dietetico e salutare anzi, è il classico piatto della domenica che tutti mangiamo un gran volentieri ma magari digeriamo con qualche difficoltà in più. Tuttavia per chi vuole vedere il bicchiere mezzo pieno, nonostante sia un piatto prevalentemente composto da carne, la presenza dei piselli e quindi delle verdure gli da almeno una parvenza di salubrità. Anche le patate fanno bene alla salute in quanto contengono vitamina C, potassio e anche l'acido clorogenico, una sostanza che sembra avere delle notevoli proprietà nella prevenzione dei tumori ma il loro elevato contenuto di amido non le rende certamente il classico ortaggio consigliato per un regime dietetico. I piselli invece sono un'ottima verdura, dotata delle migliori caratteristiche dei legumi. Infatti i piselli sono una verdura ricca di fibre, sali minerali e proteine pur apportando un contributo calorico modesto. Le proteine vegetali dei piselli sono tuttavia senza alcuni importanti amminoacidi essenziali come la metionina. Un altro aspetto che rende i piselli utili ed apprezzati nella dieta sono le vitamine di cui sono ricchi: vitamine del gruppo B, vitamina C in abbondanza, vitamina E e provitamina A.


spezzatino patate e piselli: Spezzatino con patate al forno

Spezzatino con patate al forno Un'ottima variante a questa ricetta può essere la preparazione dello stesso spezzatino ma con patate al forno. Lo spezzatino con patate al forno ha un gusto più secco dato dalle patate ed è veramente squisito grazie al contrasto fra la carne i piselli e le patate al forno.

La preparazione con questa variante è praticamente identica e si devono fare solo delle semplici modifiche: anzichè cucinare le patate in umido verso fine cottura le prepariamo separatamente al forno.

Per le patate al forno seguiamo la ricetta tradizionale e aumentiamo leggermente la quantità di patate che anzichè 2 dovranno essere 4 o 5. Prendiamo quindi i seguenti ingredienti:

- 4/5 patate

- rosmarino fresco

- olio extra vergine e sale

Iniziamo la ricetta lavando e spelando le patate, dopo di che le tagliamo a pezzetti e le mettiamo a sbollentare per 4-5 minuti in una pentola di acqua. Fatto questo scoliamo le patate e le mettiamo ad asciugare su di un canovaccio pulito.

Nel frattempo prendiamo una teglia da forno sufficientemente capiente e versiamo al suo interno 4 cucchiai di olio e mettiamo il rosmarino.

Scaldiamo poi il forno a 180°C per 20 minuti dopo di che versiamo le patate nella teglia e inforniamo. Facciamo cuocere a 180°C per almeno 20 minuti, dopo di che apriamo, controlliamo le patate, le giriamo e le saliamo. Fatto questo chiudiamo il forno e facciamo cuocere altri 20 minuti. 5 minuti prima di sfornarle, se ci piace la crosta leggera sulle patate, mettiamo il forno in modalità grill.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO