minestra fagioli

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 4 persone

  Costo 1 €

Tempo di preparazione
02:00:00
  Tempo di preparazione
00:10:00

  Tempo di cottura
01:50:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 350 grammi di fagioli
  • 350 grammi di pasta secca all'uovo
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 100 grammi di pomodori maturi
  • 25 grammi di cipolle
  • 1 spicchio di Aglio
  • 50 grammi di carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 manciata di cumino
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 foglie di Alloro
  • 50 grammi di parmigiano
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 489Kcal
  • 7g di grassi
  • 7g colesterolo
  • 18g di fibre
  • 23g di proteine

La minestra

La minestra è un piatto tipico della cucina italiana, generalmente utilizzata come primo piatto quando è associata alla pasta, ma che può essere servita anche come antipasto nel caso di quelle particolarmente liquide. Comunque la minestra si differenzia dalla pastasciutta per la sua liquidità, ottenuta con il brodo, sia ottenuto dalla stessa cottura degli ingredienti, sia con la aggiunta di un brodo precedentemente cucinato o ottenuto da un dado. In genere nei ristoranti viene servito oramai senza pasta, come brodino da antipasto, ma non mancano certo quelli che ancora usano le minestre come nell'antica usanza italiana e come ancora si utilizzano in casa, cioè come primo piatto, spesso molto ricco. Può essere servita sia a pranzo che a cena, ed è una caratteristica di tutta la penisola, con moltissime ricette diverse nate a seconda della localizzazione geografica.

È il nostro paese in particolare ad averne fatto un piatto tradizionale, anche se non mancano minestre nelle culture culinarie di altri paesi, come il nord Africa e il Sud Est Asiatico in particolare. Questa sua diffusione è dovuta al costo irrisorio che le minestre generalmente hanno. Sono infatti piatti della cucina povera e contadina, una volta fatti spesso con scarti e avanzi di altre preparazioni. Solo negli ultimi decenni si sono iniziate a fare minestre di carne anche per la classe bassa, oggi nelle condizioni economiche di poter acquistare un alimento in passato molto costoso.

Non mancavano comunque minestre per ricchi, e in seguito l'emigrazione dei popoli meridionali e veneti ad esempio, seguita all'Unità d'Italia, fece si che questo tipo di cultura fosse conosciuta in tutto il mondo.

Gli ingredienti per fare una minestra sono i più svariati, e possono essere utilizzati in pratica quasi tutti gli alimenti vegetali e animali, con il contributo di numerose spezie. Tra i tanti ingredienti anche i fagioli, tra gli alimenti migliori e tipicamente italiani per preparare una gustosa minestra.

minestra di fagioli

Alercong Personalità Creative Hand-Pulled Noodle Vaso In Ceramica Cucina Hotel Frutta Zuppa Insalata Di Verdure Tagliatelle Con Fagioli Di Soia Pesce Pasta Bowl Ciotola,B Punto 12 Pollici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,53€


La minestra di fagioli

gli ingredienti I fagioli, come tutti i legumi, sono molto indicati per preparare le minestre, ricchi di proteine e altre elementi essenziali. Un buon piatto di minestra ai fagioli può saziare per lungo tempo il corpo, e la sua preparazione è molto semplice, anche se i tempi di cottura sono piuttosto lunghi, in particolare se si usano le varietà più dure come i fagioli neri.

Per una minestra da quattro persone saranno necessari:

350 gr di fagioli neri secchi

350 gr di pasta da minestra

1 lt di brodo vegetale

100 gr di pomodori pachino

1 cipolla bianca grande

1 spicchio d'aglio

1 carota

1 gambo di sedano

1 rametto di rosmarino

1 manciata di cumino

3 foglie di alloro

1 crosta di parmigiano

50 gr di parmigiano grattugiato

sale e pepe a piacere


  • parmigiana La parmigiana di melanzane che al nord viene chiamata melanzane alla parmigiana e in tutta Italia solo parmigiana è uno dei piatti più tradizionali di casa nostra, cucinato in tutta la penisola e anch...
  • Il piatto pronto La pasta alla Norma sta divenendo uno dei piatti fissi nei ristoranti italiani, grazie ad una rinnovata popolarità, dopo che fu popolare nel sud della nostra penisola ai primi del Novecento fino allo ...
  • gnocchi di zucca Gli gnocchi sono uno dei piatti più tradizionali del nostro paese e di molto altri con diversi modi e ingredienti per prepararli. Infatti si possono realizzare vari tipi di impasto, anche nella forma,...
  • la zuppa di farro Il farro è un alimento molto antico, un tipo di frumento appartenente al genere Triticum che viene coltivato e sfruttato già dall'epoca neolitica. Del genere fanno parte tre specie: il farro piccolo, ...

Alercong La Ciotola In Ceramica Di Spaghetti Istantanei Tagliatelle Con Fagioli Di Soia Corno Pasta Creative Insalata Di Frutta Fresca Yogurt Chawanmushi Studenti Super Multisistema Facile Lavoro,Un Paragrafo 7 Pollici /18X18X7Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,73€


La preparazione dei fagioli e del soffritto

  • taglio odori
  • soffritto
  • taglio pomodori
Per prima cosa, utilizzando i fagioli secchi neri, i migliori per preparare una buona minestra, dovrete metterli a bagno con un litro d'acqua per almeno 12 ore, quindi già dal giorno prima.

Una volta pronti i fagioli, dovrete iniziare a preparare il soffritto. Tagliate quindi finemente la cipolla, il sedano e la carota. Prendete quindi una pentola ben larga, mettete quindi a soffriggere gli odori con lo spicchio d'aglio in cinque cucchiai d'olio. Se volete potete sfumare anche con un pochino di vino bianco.


Preparare la minestra

  • soffritto
  • aggiunta brodo e fagioli
  • fagioli
Una volta dorati gli odori, tagliate i pomodori pachino a metà e iniziate a farli soffrire in pentola con il coperchio a fuoco lento per 10 minuti, schiacciandoli dopo 5 minuti. Dopo questa operazione potrete quindi porre i fagioli e la crosta di parmigiano mettendo anche un pochino di acqua nella quale sono stati lasciati per molte ore. Aggiungete quindi il rosmarino, il cumino e l'alloro, e mezzo litro di brodo vegetale ben caldo. Lasciate cuocere a fuoco moderato con il coperchio per una mezzora e aggiungete quindi il restante brodo, abbassando leggermente la fiamma e coprendo bene.

Lasciate quindi cuocere i fagioli per 1 ora e mezza forse due. Assaggiate i fagioli per stabilire se la cottura è giusta e salate.


minestra fagioli: Cuocere la pasta

  • aggiunta brodo
  • cottura della pasta
  • la preparazione finale
Una volta cotti i fagioli non vi resta che unirvi la pasta da minestra a vostra scelta tra le tante reperibili in commercio, seguendo esattamente i tempi di cottura indicati in confezione. Se l'acqua vi sembra poca per cuocere la pasta potrete aggiungerne di calda. Portate ad ebollizione la minestra e attendete la cottura della pasta, quindi spegnete il fuoco e aggiungete il parmigiano con un filo d'olio extravergine d'oliva e del pepe a piacere. Servite quindi in un apposito piatto da minestra. La minestra di fagioli è ottima sia in inverno ben calda che in estate servita fredda.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO