ravioli panna

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 3 €

  Tempo di preparazione
02:20:00


  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 250 grammi di farina di grano tenero
  • 2 uova di gallina
  • 30 grammi di parmigiano
  • 15 grammi di burro
  • 100 grammi di panna
  • 50 grammi di zucchine
  • 15 grammi di cipolle
  • 1 spolverata di pepe
  • 4 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 909Kcal
  • 44g di grassi
  • 44g colesterolo
  • 5g di fibre
  • 34g di proteine

I ravioli con panna

I ravioli con panna sono un primo piatto semplice, molto amato, che può essere creato con vari ingredienti se non desiderate comprare dei ravioli già pronti ma farli semplicemente in casa. In questo caso potrete scegliere il ripieno che più vi aggrada e qui ne proponiamo uno semplicissimo alle zucchine, che ben si abbinano al condimento semplice di sola panna e si preparano in un semplice soffritto cuocendole in padella. La realizzazione di questi ravioli è classica, con la preparazione dell'impasto di farina e uova da far leggermente asciugare per un paio d'ore. Il piatto va quindi preparato nei giorni liberi quando si ha il tempo per l'intera preparazione in cui si devono includere i tempi di attesa. I ravioli ripieni di zucchina e conditi con la panna risulteranno anche non troppo pesanti, pur essendo comunque un piatto invernale.

I ravioli con panna

TUPPERWARE D157 Forma Impasto Chiusura Ravioli Blu senza Libro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Gli ingredienti

ingredienti La ricetta dei ravioli con panna può essere realizzata per due persone con i seguenti ingredienti:

250 g di farina

30 g di parmigiano

15 g di burro

100 ml di panna da cucina

2 uova

½ zucchina

¼ di cipolla bianca

pepe nero

olio extravergine di oliva


  • I ravioli ripieni di spinaci I ravioli ripieni di spinaci ripieni di spinaci sono un grande classico della pasta all'uovo fresca italiana. La loro preparazione non è difficile anche se non del tutto semplice ma comunque è molto l...
  • I ravioli ripieni di prosciutto I ravioli ripieni di prosciutto si preparano con una ricetta classica, mediamente difficile e molto lunga da realizzare. Ottimi nelle domeniche in famiglia, con un pochino di pomodoro saltato in padel...
  • I ravioli con la ricotta I ravioli con la ricotta sono un altro grande classico della cucina italiana. La loro origine è antichissima, tanto che vennero citati anche da Boccaccio nel Decamerone....
  • I ravioli alle melanzane I ravioli al ripieno di melanzana sono un primo piatto gustoso da preparare con tempi molto lunghi in cui dovrete far riposare l'impasto e preparare il ripieno cuocendo l'ortaggio con un soffritto leg...

Philips HR2455/09 Kit per Biscotti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16€
(Risparmi 3,99€)


Cominciate l'impasto

  • Cominciate l'impasto
  • Cominciate l'impasto
  • Cominciate l'impasto
Per questa ricetta dovete cominciare dall'impasto in quanto poi dovrà riposare un paio d'ore per asciugarsi un pochino. Mettete quindi la farina (1) su un piano di lavoro di legno e praticategli un foro al centro (2) per creare la classica forma della fontana. Quindi rompete le uova e mettetele nel buco (3), con tuorlo e albume e un filo d'olio extravergine di oliva.


Continuate l'impasto

  • Continuate l'impasto
  • Continuate l'impasto
  • Continuate l'impasto
Quindi sbattete leggermente le uova (4), aggiustatele di sale (5) facendo attenzione a non esagerare e sbattete (6) nuovamente per qualche secondo per distribuirlo bene.


Terminate l'impasto

  • Terminate l'impasto
  • Terminate l'impasto
  • Terminate l'impasto
Ora iniziate a lavorare l'impasto iniziando a riportare la farina dal fondo verso il centro (7) per mescolarla alle uova. Quindi iniziate ad impastare (8) con energia, infarinando di tanto in tanto le mani per non farvi attaccare l'impasto. Continuate ad impastare per circa un quarto d'ora fino ad ottenere un impasto denso ed elastico che metterete nella pellicola trasparente (9) per farlo asciugare leggermente a temperatura ambiente in giornate fresche o anche in frigo in giornate particolarmente calde.


La zucchina

  • La zucchina
  • La zucchina
  • La zucchina
Ora iniziate a preparare il ripieno dei ravioli che sarà in questa ricetta con le zucchine. Prendete la zucchina e lavatela (10) con cura sotto l'acqua corrente, quindi asciugatela. Poi grattatela (11) finemente con il gratta verdure e lasciatela a parte (12) per dedicarvi al soffritto.


Gli ingredienti per il soffritto

  • Gli ingredienti per il soffritto
  • Gli ingredienti per il soffritto
  • Gli ingredienti per il soffritto
Quindi cominciate il soffritto per il ripieno, sbucciando e tritando molto finemente la cipolla (13). Poi versate tre cucchiai di olio extravergine di oliva (14) in una padella ampia ed antiaderente e fateli scaldare a fuoco medio. Una volta caldo unite la cipolla (15) a soffriggere finché non diviene trasparente.


La cottura del ripieno

  • La cottura del ripieno
  • La cottura del ripieno
  • La cottura del ripieno
Una volta soffritta la cipolla unite anche la zucchina grattugiata (16) e fatela insaporire con l'olio aromatizzato, mescolando bene con il cucchiaio di legno. Quindi aggiustate di sale (17) e spolverate ci sopra del pepe nero (18) macinato fresco. Continuate la cottura per circa dieci minuti, mescolando spesso, e poi spegnete il fuoco. Quindi mettete le zucchine in una ciotolina a freddare.


Stendere l'impasto

  • Stendere l'impasto
  • Stendere l'impasto
  • Stendere l'impasto
Trascorse un paio d'ore riprendete l'impasto e mettetelo sul piano di lavoro in legno per stenderlo con il mattarello (19) e ridurlo ad uno spessore di circa 2 millimetri e poi fatene due strisce (20) alte circa 5 centimetri e lunghe. Quindi mettete le zucchine in una ciotolina (21)


Iniziate a creare i ravioli

  • Iniziate a creare i ravioli
  • Iniziate a creare i ravioli
  • Iniziate a creare i ravioli
Ora prendete una piccola porzione dell'impasto con un cucchiaio e mettetela su una striscia (22) a circa 2 centimetri e mezzo dal bordo. Quindi continuate a mettere piccole porzioni di impasto lungo la striscia (23) a distanza di cinque centimetri l'una dall'altra fino a raggiungere l'altro bordo. Infine prendete l'altra striscia e poggiatela sopra alla prima (24) dove avete messo il ripieno, per chiudere i ravioli poi lungo i bordi, pigiando con i polpastrelli o con la punta del cucchiaio per far saldare tra loro le due sfoglie di pasta.


Finire i ravioli

  • Finire i ravioli
  • Finire i ravioli
  • Finire i ravioli
Ora prendete la rotella dentellata classica per dare forma ai ravioli e iniziate a ritagliarli in quadrati di circa 5 centimetri (25), togliendo poi la pasta in eccesso (26). Spolverate leggermente i ravioli con la farina e metteteli su un piattino (27) a parte.


Il condimento

  • Il condimento
  • Il condimento
  • Il condimento
Iniziate a scaldare la panna come condimento mettendo il burro (28) a fondere in una padella ampia ed antiaderente a fuoco basso e una volta fuso, unitevi la panna (29) per scaldarla a fuoco molto basso senza farla bollire, mescolandola al burro (30) con un cucchiaio di legno.


ravioli panna: La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Nel frattempo avrete messo abbondante acqua salata a bollire per lessare i ravioli (31) per circa sette minuti. Una volta cotti questi verranno a galla e potrete prenderli con una ramina, un mestolo forato, per saltarli nella padella (32) con la panna. Mescolate con delicatezza e quindi unite anche il parmigiano (33) che avevate precedentemente grattugiato, mescolandolo un poco. Spegnete il fuoco ed impiattate per servire immediatamente in tavola ancora ben caldo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO