focaccia ligure

  Ricetta italia

  Viene servita come piatto unico
  Ricetta per 4 persone

  Costo 2 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
00:40:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 400 grammi di farina di grano tenero
  • 250 millilitri di Acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 25 grammi di lievito
  • 40 millilitri di Olio extravergine
  • 3 rametti di rosmarino
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 437Kcal
  • 11g di grassi
  • 11g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 12g di proteine

La focaccia ligure

Ogni regione ha un piatto e dei prodotti tipici da far gustare ai propri abitanti e a coloro i quali vengono a visitarla, la Campania presenta la pizza, il babà e gli spaghetti, oltre ad una vasta gamma di vini pregiati e dall’ottimo sapore, la Sicilia consente la degustazione della cassata siciliana, degli arancini e dei cannoli, l’Emilia , invece, offre pietanze simpatiche e squisite come gli gnocchi fritti, la Liguria, infine, offre un’ottima focaccia, preparata con farina, acqua, lievito di birra, sale e olio extravergine di oliva e la cui superficie, invece, è condita con olio, sale grosso e rosmarino. Tutti questi ingredienti vanno impastati insieme fino a creare una pasta omogenea ed uniforme, la quale va poi lasciata a riposo, coprendola con un panno, per consentirne la lievitazione. Il tutto dovrà avvenire in un tempo tra i 30 e i 50 minuti. Successivamente alla lievitazione, si può lavorare nuovamente il composto dando la forma della focaccia ligure, simile alla focaccia classica. Infine, riporre l’impasto in una pirofila ben oliata e condire il tutto con sale grosso, olio extravergine di oliva e rosmarino fresco. Infornare il tutto ad una temperatura di circa 180°C per un tempo pari a 40 minuti. Ultimata la cottura, servire la focaccia in tavola anche come sostituta del pane.
La focaccia ligure

Bottega del Rame - Cecina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 88,5€


La ricetta

  • ingredienti ricetta
La ricetta della focaccia ligure è molto semplice e anche abbastanza sbrigativa. Questa pietanza può accompagnare diversi pasti e può essere utilizzata anche come sostituta del pane oppure essere servita come un qualcosa di sfizioso da sgranocchiare in tavola. Per preparare questa ricetta occorrono i seguenti ingredienti nelle seguenti misure, per una dose destinata a 4 persone:

400 grammi di farina di grano tenero

1 pizzico di sale fino

20 ml di olio extravergine di oliva

1 lievito di birra, pari a 25 grammi

250 ml di acqua tiepida

1 cucchiaio di sale grosso

3 rametti di rosmarino.


  • In tutto il mondo quando si parla di cucina italiana le prime due cose che vengono in mente sono sempre le stesse, pizza e pasta. Al contrario della pasta che comunque si mangia poco all’estero, e con...
  • pizza margherita La pizza margherita è la più famosa tra le pizze oltre che la più semplice. Tutti conoscono la storia più tramandata che vuole la margherita creata dal cuoco napoletano Raffaele Esposito in onore dell...
  • pizza marinara La pizza marinara è tra le più semplici ed economiche da preparare, ma al tempo stesso nutriente e benefica, grazie a due ingredienti fondamentali per il benessere del corpo umano: il pomodoro e l'agl...
  • pizza con le zucchine La pizza con le zucchine è una classica pizza italiana, molto leggera, particolarmente adatta per i vegetariani. Fatta con pochi semplici ingredienti, è particolarmente adatta anche a chi non desidera...

Stampa su legno 30 x 40 cm: Mediterranean ambience with focaccia, olives and fresh herbs di Edith Albuschat

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,9€


Gli ingredienti

  • Gli ingredienti
  • Gli ingredienti
  • Gli ingredienti
Per la realizzazione della ricetta della focaccia ligure occorrono gli stessi ingredienti con i quali si prepara la classica pizza, ovvero: farina e sale (1), acqua tiepida e lievito di birra (2), rosmarino e olio extravergine di oliva (3).


La farina

  • La farina
  • La farina
  • La farina
Iniziare la preparazione della focaccia ligure partendo dalla farina, per la cui ricetta ne occorreranno circa 400 grammi (4). Disporre, dunque, la farina su di una superficie applicandole un buco al centro, creando così quella classica forma di fontanella (5). Iniziare poi ad aggiungere al suo interno tutti gli ingredienti necessari alla ricetta, partendo dal sale (6).


Altri ingredienti

  • Altri ingredienti
  • Altri ingredienti
Dopo aver aggiunto il sale all’interno della farina disposta a fontanella (7), si prosegue con l’aggiunta degli altri ingredienti utili alla ricetta, come ad esempio l’olio extravergine di oliva (8).


Il lievito di birra

  • sciogliere il lievito nell'acqua tiepida
  • sciogliere il lievito nell'acqua tiepida
Ora è la volta dell’aggiunta del lievito di birra (9). Per versare al suo interno anche il lievito di birra, sarebbe utile scioglierlo prima nell’acqua così da facilitare lo scioglimento all’interno del composto e poi il suo successivo assorbimento (10).


Aggiungere il lievito

  • Aggiungere il lievito
  • Aggiungere il lievito
  • Aggiungere il lievito
Ultimato lo scioglimento del lievito di birra all’interno del contenitore con l’acqua tiepida utile alla ricetta (11), si può procedere con il versare il composto di acqua e lievito, la quale, però, non va aggiunta tutta in una sola volta, ma per gradi (12). Man mano che si aggiunge l’acqua, si inizia ad impastare, fino a farla assorbire del tutto (13).


Immpastare

  • Immpastare
  • Immpastare
Una volta terminata tutta l’acqua necessaria alla ricetta, iniziare ad impastare facendo pressione sulla pasta con palmo e polpastrelli, aggiungendo ogni tanto delle piccole quantità di farina così da evitare che il composto possa attaccarsi alle mani e/o alla superficie su cui si sta lavorando (14). Continuare ad impastare in maniera vigorosa e dinamica fino al raggiungimento di un composto omogeneo ed uniforme (15). Terminato l’impasto, riporlo all’interno di un recipiente con della farina, così da evitare che si possa attaccare ai bordi del contenitore e copritelo con un panno, così tenendolo al caldo si aiuta la lievitazione.


Stendere la pasta

  • Stendere la pasta
  • Stendere la pasta
  • Stendere la pasta
Il tempo in cui la pasta deve stare a riposo sarà pari a circa 40 minuti. Allo scadere del tempo , l’impasto sarà lievitato(16) e, quindi, si può proseguire stendendo la pasta (17) e poi procedere con il dare la forma della focaccia, riponendola all’interno di una pirofila oliata (18)


Condire

  • Condire
  • Condire
  • Condire
Dopo aver riposto la focaccia all’interno della pirofila unta su tutta la superficie con dell’olio extravergine di oliva, si può procedere con il condire la pasta con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva (19), seguito poi da una buona manciata di sale grosso con cui coprire gran parte della superficie della focaccia (20) e, infine, aggiungere anche del buon rosmarino fresco, almeno tre rametti (21). Infine, preriscaldare il forno prima di inserire la focaccia, per almeno 5 minuti e, infine, inserire anche la pizza lasciandola cuocere per almeno 20 minuti e ad una temperatura pari a circa 180°C. Terminata la cottura, servire la focaccia in tavola ancora calda e fumante.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO