penne gamberetti e zafferano

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 5 €


  Tempo totale di esecuzione
00:30:00
  Tempo di preparazione
00:15:00

  Tempo di cottura
00:15:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di pasta secca all'uovo
  • 200 grammi di gamberetti
  • 2 spicchi di Aglio
  • 2 spolverate di prezzemolo
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 scorza di limone
  • 4 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 396Kcal
  • 7g di grassi
  • 7g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 24g di proteine

Le pennette con gamberetti e zafferano

Le pennette con gamberetti e zafferano sono un gustoso piatto della cucina italiana, facile e veloce da preparare e cucinare, perfetto per tutte le occasioni, anche le più importanti. In questo caso si consiglia di cucinare i gamberetti sgusciati. Provatelo anche in casa, possibilmente con dei gamberetti freschi anche se i surgelati possono comunque andar bene. I gamberetti surgelati sono infatti più pratici perchè possono essere utilizzati all'occorrenza per preparare qualcosa di buono e di diverso dal solito. Anche nelle sere nelle quali non avete avuto tempo di fare la spesa ma volete improvvisare un primo di pesce, potrete quindi cucinare qualcosa di rapido ed originale con questa nostra ricetta.

Le pennette con gamberetti e zafferano

100 Penne Gel Colorate Zenacolor con Astuccio - Set Extra Large - 100 Colori Unici (Zero Doppioni) - Con Inchiostro Fluido della Migliore Qualità - Ottime per la Colorazione di Libri per Adulti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€
(Risparmi 20€)


Gli ingredienti

ingredienti Per cucinare questo piatto vi occorrono pochi ed essenziali ingredienti capaci di regalare ottimi sapori specialmente se usati freschi. Potete comunque usare anche i gamberetti surgelati se non trovate quelli freschi. Per preparare delle pennette per due persone procuratevi dunque:

160 g di pennette

200 g di gamberetti

1 bustina di zafferano

2 spicchi d'aglio

2 ciuffetto di prezzemolo

1 limone

olio extravergine di oliva


  • penne zucchine e bottarga Penne, pennone, pennette, mezze penne, e ancora penne lisce, penne rigate, ce n'è per tutti i gusti, perchè le penne sono un formato di pasta molto richiesto e versatile, grazie al fatto di esse vuote...
  • PENNETTE E SALSICCIA Le penne con la salsiccia sono tra i piatti di pasta più amati dagli italiani, vuoi per la bontà delle nostre salsicce, vuoi per la facilità di preparazione che consente in 15 minuti di preparare un o...
  • penne ricotta e zucchine Le pennette con la ricotta e le zucchine sono un gustoso piatto che potrete offrire ai vostri ospiti preparandolo velocemente. Il piatto infatti è di realizzazione molto semplice e veloce, ma regala o...
  • penne tonno pomodorini Le penne con il tonno e i pomodorini sono uno dei grandi classici della cucina italiana, siciliana nello specifico, particolarmente popolari tra i giovani, oppure come pasta di mezzanotte al posto dei...

Lamy nexx - Penna stilografica con pennino sottile, colore: LImone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,52€


Il soffritto

  • aglio
  • soffritto
  • soffritto
Iniziate la ricetta a partire dal soffritto nella padella. Prendete gli spicchi d'aglio e lasciateli in camicia (ovvero non sbucciati). Quindi schiacciateli, versate quattro cucchiai d'olio in una padella ampia ed antiaderente e metteteci l'aglio. Accendete il fuoco per soffriggerlo, aggiungendo anche un ciuffo di prezzemolo. Lasciate andare per un paio di minuti a fuoco medio prima di eliminare sia l'aglio che il prezzemolo.


I gamberetti

  • gamberetti
  • gamberetti
  • gamberetti
Con l'olio ben caldo e a fuoco medio mettete i gamberetti in padella per farli cuocere. Se sono quelli freschi staccate prima le teste e fatele cuocere prima de corpi schiacciandone la testa per fare uscire tutto il sughetto e gli aromi. Poi eliminatele e mettete i corpi per circa una decina di minuti a fuoco medio basso, facendoli insaporire nell'olio e nel sughetto.


Lo zafferano

  • zafferano
  • zafferano
  • zafferano
Mentre cuocete i gamberetti mettete lo zafferano in una tazzina da caffè dove verserete un mestolo di acqua di cottura per farlo sciogliere bene. Mescolate con un cucchiaino finché tutta l'acqua non assume il classico colore arancio o rosso.


Gli altri ingredienti

  • limone
  • limone
  • limone
Quindi grattate anche la buccia del limone in un piatto, facendo attenzione a grattare solo la parte gialla e non quella bianca. Poi su un tagliere prendete il ciuffo di prezzemolo avanzato, lavatelo bene e stacca le foglie per tritarle molto finemente.


Il condimento

  • condimento
  • condimento
  • condimento
Prendete quindi l'acqua con lo zafferano e versatela sui gamberetti. Mescolate bene per distribuire lo zafferano ovunque e fate andare per un paio di minuti. Nel frattempo avrete messo a bollire l'acqua per lessare la pasta e una volta pronta l'avrete scolata. Saltate quindi la pasta nella padella con i gamberetti e lo zafferano.


La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Mescolate bene in modo da amalgamare il tutto finché anche tutta la pasta non avrà assunto il colore caratteristico dello zafferano. Quindi aggiungete sia la scorsa di limone grattata che il prezzemolo tritato. Mescolate bene di nuovo con la fiamma al minimo e quindi impiattate per servire in tavola ben caldo.


penne gamberetti e zafferano: Lo Zafferano

Lo zafferano anche se è un ingrediente molto utilizzato in cucina, sopratutto per la preparazione di primi come pasta e risotto, è comunque sempre uno degli ingredienti più pregiati in cucina. Infatti essendo una spezia ricavata dai pistilli del fiore della pianta di zafferano, quindi qualcosa che richiede tempo, pazienza, fortuna ed abilità sia nella coltivazione che nella raccolta, è estremamente costoso. Lo zafferano infatti, o meglio i pistilli di zafferano puro, possono arrivare a costare anche 13.000 euro per kg e spesso per abbattere i costi viene tagliato con altre spezie, possibilmente con spezie che abbiano lo stesso colore ma un sapore pressochè neutro.

La raccolta dei pistilli di zafferano va effettuata a mano, perchè sono una parte del fiore estremamente delicata e per non rovinarla o buttar via i pistilli bisogna adottare estrema cautela. Il periodo di raccolta dello zafferano è il mese di dicembre ed in Italia viene coltivato in diverse località, nonostante i più grandi produttori mondiali siano paesi come l'India e l'Iran. Nel nostro paese infatti viene coltivato in regioni come la Toscana, l'Abruzzo, le Marche ma anche in territori montani, sui versanti delle vallate alpine.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO