pennette

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 2 €


  Tempo totale di esecuzione
00:30:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di pasta secca all'uovo
  • 600 grammi di pelati
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 pizzico di sale
  • 2 foglie di Basilico fresco
  • 20 grammi di origano
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 364Kcal
  • 4g di grassi
  • 4g colesterolo
  • 6g di fibre
  • 14g di proteine

Le Pennette

La pasta è l’alimento più buono e genuino che ci sia, protagonista di innumerevoli ricette che sanno soddisfare sempre il palato, anche quello più raffinato. Nessuno riesce a dirle no, neanche chi osserva un regime alimentare fin troppo severo resiste per troppo tempo senza la pasta. Esistono diverse varianti: spaghetti, tubetti, tagliatelle, bucatini, paccheri, conchiglioni, orecchiette, penne, pennette, spaghettini, linguine. Alcune di esse le ritroviamo lisce o rigate. In questo caso ci focalizzeremo sulle pennette lisce, adatte a qualsiasi tipo di sugo e amate da tutti, grandi e piccini. Questa tipologia di pasta la possiamo ritrovare in innumerevoli ricette: in bianco, ai quattro formaggi, al forno con provola, melanzane e pomodoro. Qui tratteremo di una ricetta molto buona e anche molto semplice nella sua preparazione, economica e con un procedimento molto veloce: pennette allo scarpariello. Le pennette allo scarpariello hanno un odore molto forte e invitante, grazie all’origano misto al pomodoro. La bontà di questo primo piatto non si discute e se ancora non è stato assaggiato, si consiglia di provarlo quanto prima ! In tempi passati, pare che lo scarpariello fosse uno dei piatti più amati e preferiti dei calzolai ( scarpari). Una volta, Napoli era circondata da calzolai e, infatti, realizzare le scarpe era considerata una vera e propria arte. Soprattutto la zona dei Quartieri Spagnoli era ricca di fabbriche a conduzione familiare, nelle quali le donne, non avendo il tempo necessario per potersi mettere dietro ai fornelli e cucinare pietanza elaborate per i propri coniugi e per la propria famiglia, si cimentavano nella realizzazione di questo famoso e prelibato piatto di pasta, essendo esso rapido nella sua preparazione. Non richiedendo, dunque, troppo tempo per cucinarlo, la pasta allo scarpariello era considerato l'ideale. Esiste, però, un'altra ipotesi sull'origine di questo primo piatto: coloro ii quali desideravano acquistare un paio di scarpe, non avendo abbastanza denaro per poter ripagare il lavoro richiesto, donavano degli alimenti, i quali sarebbero stati poi utili per cucinare la pietanza in questione, oppure ancora, essendo questo un primo piatto povero, veniva realizzato con ciò che era possibile ritrovare nelle proprie case nel quotidiano.
pennette allo scarpariello

ACC.CARTA ROCCIA STAMPATA 100pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,6€


Pennette allo Scarpariello: Ricetta Base

  • ingredienti ricetta
Le pennette allo Scarpariello è una classica ricetta napoletana. Questo è un piatto molto semplice da realizzare e anche sbrigativo nella sua preparazione, ma ciò nulla toglie alla sua bontà e alla sua prelibatezza. Per la sua realizzazione sono necessari determinati ingredienti, da usare nelle seguenti misure:

160 grammi di pasta

20 grammi di origano

1 spicchio di aglio

600 grammi di pomodori

50 grammi di olio extravergine di oliva

2 foglie di basilico fresco

1 pizzico di sale.

Gli ingredienti, utilizzati in queste misure, sono destinati ad un consumo da parte di due persone. Ovviamente, nel caso in cui si volesse cucinare per più persone, le dosi dovranno aumentare in maniera proporzionale.

  • impastatrice industriale L'impasto è una massa ottenuta impastando appunto vari ingredienti a base di farina e acqua, a cui se ne possono aggiungere altri per ottenere vari alimenti fatti a casa. I preparati tipici da cui può...
  • Il piatto finito Le melanzane sono un ortaggio molto utilizzato in Italia, in quasi tutti i tipi di piatti, dai primi ai contorni fino a piatti sostanziosi come la parmigiana. Il bacino del Mediterraneo ama in modo pa...
  • La pasta rappresenta il cardine della cucina italiana.Si calcola statisticamente che ogni italiano consumi in media 26 chili di pasta ogni anno.Nel corso degli anni in realtà il consumo era calato...
  • penne zucchine e bottarga Penne, pennone, pennette, mezze penne, e ancora penne lisce, penne rigate, ce n'è per tutti i gusti, perchè le penne sono un formato di pasta molto richiesto e versatile, grazie al fatto di esse vuote...

Padre Nostro - Collana caucciù 50CM e ciondolo Pasta Pennetta Rigata 25x5MM in Argento 800

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35€


Gli Ingredienti

  • olio extravergine di oliva
  • basilico e aglio
  • pomodori e origano
Come detto precedentemente, gli ingredienti necessari per dare il giusto sapore e un odore unico ed invitante allo scarpariello sono: l’olio extravergine di oliva, due foglie verdi di basilico fresco appena colto, uno spicchio di aglio,il quale dovrà essere ripulito dalla sfoglia esterna, una manciata di origano e i pomodori.


Preparare lo Scarpariello

  • olio e aglio in padella
  • aggiungere basilico
  • origano
Dopo aver radunato tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione della ricetta, nella giusta misura,si può procedere con la preparazione del sugo allo scarpariello. Dunque, prendere una padella abbastanza capiente e inserire al suo interno i cinquanta grammi di olio extravergine di oliva e lo spicchio di aglio. Attendere che l’olio diventi bollente e lasciar soffriggere e rosolare l’aglio.In seguito, si potranno aggiungere anche il basilico fresco, appena raccolto e lavato, e l’origano.


I Pomodori

  • olio aglio origano e basilico
  • levare il basilico
  • aggiungere i pomodori
Lasciar soffriggere lo spicchio di aglio, le foglie di basilico fresco e l'origano per almeno qualche minuto, a fiamma moderata. In seguito, rimuovere il basilico dalla padella e versare al suo interno, invece, i pomodori.


Cottura dello Scarpariello

  • pomodori nella padella
  • pomodori in cottura
  • scarpariello pronto
Dopo aver versato i pomodori nella padella,salare in base alle proprie preferenze e, poi, lasciar cuocere per almeno dieci minuti a fiamma alta. Coprire il tutto con un coperchio e abbassare leggermente la fiamma.


La pasta

  • le pennette
  • pennette in cottura
  • colare le pennette
Mentre il sugo si starà cuocendo, tenendo sempre la padella coperta accuratamente, si può iniziare a preparare la pasta. Dunque, prendere una pentola abbastanza capiente e riempirla di acqua almeno per metà e riporla sul fuoco a fiamma alta. Non appena questa sarà giunta ad ebollizione, sarà possibile calare al suo interno i 160 grammi di pasta e poi salare a seconda delle proprie preferenze. Avendo, però, salato anche il sugo allo scarpariello, si consiglia di non abusare, onde evitare di rendere eccessivamente sapido la pietanza. Attendere il tempo necessario e assaggiare per controllare che la pasta non passi di cottura. Appena questa sarà pronta, con l'ausilio di un colapasta, estrarre l'alimento dalla pentola.


pennette: Condire la pasta

  • versare le pennette nello scarpariello
  • mescolare
  • pennette allo scarpariello
Scolata la pasta, questa potrà essere aggiunta allo scarpariello. Girare il tutto affinché il sugo venga distribuito in modo omogeneo. Infine, le pennette allo scarpariello saranno pronte per essere servite in tavola.



COMMENTI SULL' ARTICOLO