risotto carciofi

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 3 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:25:00

  Tempo di cottura
00:35:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di riso
  • 600 grammi di carciofi
  • 2 spicchi di Aglio
  • 60 grammi di scalogno
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 40 grammi di parmigiano
  • 30 grammi di burro
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
  • 1 spolverata di pepe
  • 100 grammi di limone
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 627Kcal
  • 26g di grassi
  • 26g colesterolo
  • 30g di fibre
  • 23g di proteine

Il risotto ai carciofi

Il risotto ai carciofi un piatto che si presta bene a numerose occasioni, anche se non molto cucinato in Italia. Facile da preparare ma con una doppia cottura che ne allunga i tempi. I carciofi vanno infatti precotti a parte. Il gusto ne risulta comunque delicato, anche se molto personalizzato da questi ortaggi che riempiono di sapore il piatto.
Il risotto ai carciofi

JTDEAL Cucchiaio del Gelato (50 mm), cucchiaio gelato sfere in acciaio inox per i cookie e servire su ghiaccio, sorbetto, le palle in tutte le carni Style

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,59€
(Risparmi 13,81€)


Gli ingredienti

ingredienti Per realizzare il risotto ai carciofi per due persone procuratevi i seguenti ingredienti:

160 g di riso da risotti

6 carciofi

2 spicchi d'aglio

1 scalogno

1 lt di brodo vegetale

40 g di parmigiano

30 g di burro

olio extravergine di oliva

pepe nero

1 limone


  • Il risotto ai peperoni Il risotto ai peperoni un piatto inusuale e non molto cucinato, anche se chiaramente italiano. Lo si trova pi frequentemente a sud, specie in Sicilia, dove i peperoni sono molto usati. Il risotto s...
  • Il risotto ai pomodori freschi Tra le tante ricette che possiamo provare a cucinare quando abbiamo poco tempo e poca voglia di fare la spesa ecco un classico dei momenti d'emergenza, il risotto ai pomodori freschi, una ricetta semp...
  • la zuppa di farro Il farro un alimento molto antico, un tipo di frumento appartenente al genere Triticum che viene coltivato e sfruttato gi dall'epoca neolitica. Del genere fanno parte tre specie: il farro piccolo, ...
  • tortellini di zucca I tortellini sono costituiti da una pasta all'uovo fresca in cui stato inserito un ripieno. La loro origine, molto famosa bolognese e modenese, da cui riprende anche il nome italiano dal dialettal...

Padella - Padella grill/Bistecchiera con manico rimovibile da bistecca - tutti i fornelli: induzione, a gas e elettrico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,95€
(Risparmi 13€)


Pulire i carciofi

  • Pulire i carciofi
  • Pulire i carciofi
  • Pulire i carciofi
La ricetta comincia naturalmente dai carciofi a cui vanno tolte tutte le foglie esterne fino ad arrivare a quelle pi tenere. Con il coltello poi tagliate tutta la parte superiore del fiore e i gambi. Strofinateli sulla polpa del limone e immergeteli in acqua e succo di limone per non farli annerire.


Tagliare i carciofi

  • Tagliare i carciofi
  • Tagliare i carciofi
  • Tagliare i carciofi
Una volta puliti tutti i carciofi tagliateli prima in due per eliminare tutte le spine interne e quindi tagliateli in piccoli spicchi.


Il soffritto

  • aglio
  • scalogno
  • soffritto
Quindi ora tritate finemente l'aglio e lo scalogno di cui metterete solo la met insieme a tutto l'aglio in un una padella ampia ed antiaderente con cinque cucchiai di olio. Accendete il fuoco e fate soffriggere a fiamma dolce.


I carciofi

  • carciofi
  • carciofi
  • carciofi
Una volta soffritto leggermente lo scalogno aggiungete i carciofi a cuocere. Fateli rosolare qualche minuto nell'olio, quindi pepateli e salateli a piacere e dunque aggiungete un mestolo di brodo per agevolarne la cottura. Lasciate andare per un quarto d'ora con il coperchio.


Tostare il riso

  • Tostare il riso
  • Tostare il riso
  • Tostare il riso
Ora in un tegame grande mettete a fondere il burro a fuoco medio, e quindi aggiungete lo scalogno da soffriggere un paio di minuti. Una volta soffritto alzate la fiamma al massimo e mettete a tostare il riso per meno di un minuto. Quindi abbassate di nuovo la fiamma a dolce.


La cottura del riso

  • La cottura del riso
  • La cottura del riso
  • La cottura del riso
Non resta che proseguire con la cottura classica del riso. Innanzitutto sfumate il vino, e quindi poi iniziate ad aggiungere poco brodo alla volta come al solito, per far crescere il riso e mantenerlo cremoso.


risotto carciofi: La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Quando mancano 10 minuti alla fine della cottura del riso aggiungete anche i carciofi cucinati a parte con il loro sughetto di fondo e terminate di cuocere il risotto. Una volta pronto spegnete e mantecate con una noce di burro ed il parmigiano, quindi servite in tavola ben caldo, impiattando in una scodella.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO