filetti orata

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 8 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 600 grammi di orata
  • 80 grammi di fior di zucca
  • 150 grammi di funghi gallinacci
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 spolverata di pepe
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 330Kcal
  • 9g di grassi
  • 9g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 61g di proteine

Filetti di orata

I filetti di orata sono uno dei secondi piatti di pesce più prelibati che gli italiani mangiano. Grazie alla bontà del pesce nostrano, generalmente i filetti di orata vengono cucinati con ricette semplici, che esaltino il sapore del pesce senza influenzarlo troppo con altri sapori ed ingredienti che non siano le solite spezie. In questa ricetta invece, abbiamo deciso di osare e proporre qualcosa di nettamente diverso dal solito, cuocendo il nostro pesce con dei funghi gallinacci e dei fiori di zucca. Ingredienti dai sapori non certamente forti, ma che comunque possono influenzare il classico sapore delicato del pesce, apportando gusti che volte, possono essere anche non propriamente apprezzati dai puristi del pesce. Accompagnate il piatto con un vino bianco terroso e persistente, non troppo freddo.
Filetti di orata

Stoneline 15715 Padella XXL per Pesce E Carni, Grigio, 36 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,24€
(Risparmi 6,77€)


Gli ingredienti

Gli ingredienti Per fare la ricetta dei filetti di orata per due persone, dovrete procurarvi i seguenti ingredienti:

2 orate medie

6 fiori di zucca

100 g di funghi gallinacci

2 spicchi d'aglio

pepe nero da macinare

olio extravergine di oliva

  • Orata al cartoccio L'orata è un pesce di mare eccellente e diffusissimo anche nelle località non proprio di mare grazie alla grande distribuzione. Il suo gusto raffinato e la facilità con la quale si riesce a reperire q...
  • orata L'orata prende il nome dalla striscia d'orata che ha fra gli occhi.Vive in molti mari anche nel Mediterraneo, non ama le basse temperature e di solito si trova o in piccoli gruppi o da sola.Grazie...
  • L'orata in crosta di patate L'orata in crosta di patate è uno dei piatti di pesce più ricercati dagli italiani, ottimo per tutte le occasioni, dalle serate con amici a quelle più importanti. La ricetta è molto semplice e la sua ...
  • orata L'orata alle verdure è un secondo piatto pieno di gusto, facile da preparare e perfetto per le vostre cene, sia in famiglia che in quelle con ospiti di riguardo. Inoltre il piatto piacerà senz'altro a...

NordicWare 80677 Stampo Bundt Heritage, Alluminio, Gold

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52€


Sviscerare il pesce

  • Sviscerare il pesce
  • Sviscerare il pesce
  • Sviscerare il pesce
Come prima operazione per la realizzazione della ricetta, dovete sviscerare il pesce, se non ha già provveduto la vostra pescheria. Con le forbici aprite la pancia dall'orifizio fino a sotto le branchie (1) e quindi estraete tutte le viscere (2) con le mani. Infine estraete anche le branchie (3) e proseguite.


Lavate il pesce

  • Lavate il pesce
  • Lavate il pesce
  • Lavate il pesce
Ora lavate bene la pancia (4) del pesce sotto l'acqua corrente, e le branchie (5), per eliminare tutto il sangue residuo, e parti di interiora ancora attaccate. Quindi poggiate il pesce sul tagliere e tagliate via la coda (6) per iniziare a sfilettarlo.


Sfilettate il pesce

  • Sfilettate il pesce
  • Sfilettate il pesce
  • Sfilettate il pesce
Con il coltello grande a lama liscia, iniziate la sfilettatura del pesce, tagliando la carne dall'orifizio fino alla coda (7), seguendo la spina dorsale. Fate lo stesso taglio dall'altra parte (8), fino alla testa e quindi tagliate via la testa (9) ma lasciatela da parte per il brodo.


Eliminare le spine

  • Eliminare le spine
  • Eliminare le spine
  • Eliminare le spine
Ora continuate a tagliare lungo la spina dorsale (10) per avere il primo filetto, quindi girate il pesce e ripetete l'operazione sull'altro lato (11) tagliando via così la spina dorsale, che terrete a parte per il brodo. Infine, palpate con le dita i due filetti, per individuare le spine rimaste, ed eliminarle con delle pinzette (12).


I funghi

  • I funghi
  • I funghi
  • I funghi
Ora che avete ottenuto i due filetti, dedicatevi ai funghi, che laverete bene (13) sotto l'acqua corrente per poi tamponarli ed asciugarli in un torcione pulito. Tagliate quindi la parte finale del gambo che solitamente è nel terreno e poi tagliateli a pezzi grossi (14). Quindi mettete tutto a parte (15) in una ciotolina, e proseguite.


I fiori di zucca

  • I fiori di zucca
  • I fiori di zucca
  • I fiori di zucca
Ora lavate i fiori di zucca (16) sotto l'acqua corrente, e quindi asciugateli tamponandoli con un torcione. Quindi tagliate via i gambi (17) e gli steli interiori per gettarli, e tagliate invece il fiore a pezzi grossi (18), per metterli a parte in una ciotolina.


Il brodo

  • Il brodo
  • Il brodo
  • Il brodo
Quindi, mettete due litri di acqua a bollire in una pentola, e con le teste e le spine dorsali (19) piene di carne che avevate lasciato a parte, farete un brodo leggero di pesce. Quando l'acqua bolle, immergete gli scarti del pesce (20) nella pentola, mettete un pizzico di sale e quindi coprite con un coperchio (21). Lasciate cuocere per circa 20 minuti e poi eliminate gli scarti dal brodo, che filtrerete per mezzo di un colino. Rimettete il brodo in pentola e mantenetelo ben caldo.


Il soffritto

  • Il soffritto
  • Il soffritto
  • Il soffritto
Ora sbucciate l'aglio (22) e versate cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (23) in una padella molto ampia ed antiaderente. Fate scaldare l'olio a fuoco vivace e quindi metteteci l'aglio (24) a dorare per un paio di minuti.


La cottura de funghi e dei fiori

  • La cottura de funghi e dei fiori
  • La cottura de funghi e dei fiori
  • La cottura de funghi e dei fiori
Quando l'aglio è leggermente dorato, aggiungete in padella anche i funghi gallinacci (25) e lasciateli cuocere a fiamma media per circa dieci minuti. Quindi aggiungete anche i fiori di zucca (26) ben tampponati, e lasciate andare qualche minuto, salando (27) a vostro gradimento.


filetti orata: Cuocere il pesce

  • Cuocere il pesce
  • Cuocere il pesce
  • Cuocere il pesce
Ora fate dello spazio al centro della padella, e iniziate a poggiare i filetti di orata (28) in quello spazio, lasciando tutte le verdure ai lati. Quindi salate i soli filetti di orata e aggiungete un mestolo di brodo (29) che avete tenuto in caldo. Mescolate un pochino le verdure e coprite con un coperchio (30), abbassando la fiamma al minimo per farlo cuocere lentamente. Di tanto in tanto controllate la cottura e che soprattutto vi sia un pochino di sughetto di fondo. Se necessario aggiungete ancora del brodo, senza esagerare. La cottura dei filetti di orata è di circa 15 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e impiattate i filetti, usando un paletta forata. Quindi prendete i funghi ed i fiori di zucca e metteteli sopra al pesce, con un cucchiaio di sughetto di fondo versato sopra. Infine spolverate leggermente con del pepe nero macinato fresco, e servite infine a tavola, ben caldo, accompagnando con un vino bianco terroso e corposo, ad una temperatura di circa 13°C.



COMMENTI SULL' ARTICOLO