frittata di porri

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 1 €


  Tempo totale di esecuzione
00:20:00
  Tempo di preparazione
00:10:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 2 uova di gallina
  • 50 grammi di porri
  • 50 grammi di parmigiano
  • 1 grammo di pepe
  • 2 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 218Kcal
  • 16g di grassi
  • 16g colesterolo
  • 0g di fibre
  • 18g di proteine

La frittata con i porri

La frittata con i porri è un piatto completo e molto nutriente, con le uova che forniscono un apporto completo e i porri a dare un gusto delicato e un apporto benefico comune alla famiglia di questi ortaggi. Prepararla è semplice e veloce, e può essere servita anche fredda dopo alcune ore se non addirittura il giorno seguente alla cottura. Servite con abbondante pane e un buon vino bianco strutturato.

frittata ai porri

Tupperware I58 Frittata Maestri Omlettwunder Viola Omlett Uovo Egg Microonde Ricetta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,11€


Gli ingredienti

ingredienti La frittata di porri si può cucinare con una ricetta molto semplice e pochissimi ingredienti. Diamo oggi la ricetta da due persone che utilizzando una semplice moltiplicazione potrete anche preparare per più persone. Per due persone procuratevi dunque:

1 porro grande

2 uova

50 g di parmigiano

pepe nero quanto basta

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

sale quanto basta


  • asparagi e uova Le uova con gli asparagi sono un piatto molto comune, con due sapori che si sposano perfettamente. Gli asparagi infatti possono associarsi a vari gusti, tra cui le uova. Ottime sono infatti le frittat...
  • uova Le uova sono sicuramente un alimento di rilevanza mondiale, si consumano praticamente in tutto il mondo, siano esse di gallina, di oca, di struzzo di quaglia.Alimento nobile in quanto ricco di prote...
  • frittata di mozzarella La frittata è uno dei piatti italiani più comuni, semplice e comodi. Comodi in quanto può essere realizzata la sera per essere mangiata anche il giorno dopo, magari portandola in ufficio. Oltre ad ess...
  • La frittata di spinaci La frittata di spinaci è uno dei classici italiani, un secondo piatto che si trasforma spesso in piatto unico e in alimento da portare al lavoro. La frittata in questo è un classico piatto freddo, da ...

TECHEF Tamagoyaki giapponese, Padella, Padella per Omelette, rivestimento in Dupont Teflon Colour Collection-Select, con rivestimento antiaderente, senza (Pfoa), alluminio, large

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,17€


Preparare i porri

  • porri
  • porri
  • porri
Per prima cosa laviamo bene la parte bianca del porro, tagliamo quella verde inutile e ingombrante per lavorare in cucina. Quindi iniziamo a tagliare tutta la parte bianca a rondelle e quindi mettiamole in un piatto a parte.


Cucinare i porri

  • olio
  • porri
  • porri
Prendiamo quindi una padella da 17 cm di diametro e poniamo due cucchiai d'olio extravergine d'oliva a scaldare a fuoco medio. Una volta caldo mettiamo i porri ad appassire a fuco molto basso, finché non divengono trasparenti.


Preparare le uova

  • uova
  • uova
  • uova
Ora prendiamo una scodella e rompiamo dentro le due uova, tuorlo e albume insieme. Aggiungiamo un pizzico di sale, una spolverata di pepe nero e grattiamo il parmigiano per metterlo insieme alle uova. Quindi sbattiamo bene le uova con una forchetta finché non abbiamo un composto molto omogeneo.


Iniziamo a fare la frittata

  • frittata
  • frittata
  • frittata
Ora i porri saranno appassiti e quindi disponeteli uniformemente su tutto il fondo della padella. Quindi versateci sopra le uova sbattute distribuendo uniformemente su tutti i porri. Aumentate il fuoco a metà e fate cuocere bene la parte inferiore della frittata. Quando la frittata inizia a staccarsi da sotto la padella e sarà quasi tutta cotta potrete girarla.


La preparazione finale

  • frittata
  • frittata
  • frittata
Ora prendete un piatto piano per girare la frittata. Abbassate la fiamma al minimo e prendete la padella portandovi al lavabo, il posto più sicuro. Poggiate il piatto capovolto sopra e poi capovolgetevi sopra la padella per girare la frittata. Quindi riportate la padella sul fuoco e rimetteteci dentro la frittata facendo cuocere la parte ancora cruda. Tornate con il fuoco a metà e terminate la cottura. Mettete quindi su un piatto tondo e lasciatela riposare cinque minuti prima di servire a centrotavola. La frittata è molto buona anche fredda e potreste servirla anche dopo mezzora o dopo averla fatta attendere qualche ora in frigorifero.


frittata di porri: Il porro

La frittata di porri, oltre ad essere un piatto straordinario e molto buono, è realizzato con una delle verdure migliori da consumare grazie alle sue innumerevoli proprietà. Il porro infatti è una verdura conosciuta e consumata già dalle popolazioni celtiche e che è arrivata sino ai giorni nostri per la facilità con cui si coltiva e per l'ottimo sapore che ha, ideale per preparare soffritti e condimenti in sostituzione alla cipolla. Il sapore infatti, ed il gusto, sono per certi versi molto simili ma al porro manca quella puzza tipica della cipolla e alcuni cattivi odori che possono essere conseguenza del consumo di cipolla. Anche se si tratta di una verdura prevalentemente invernale, facile da reperire fresca specialmente nei mesi da novembre a febbraio, al giorno d'oggi i porri si trovano tutto l'anno sui banchi della verdura dei supermercati.

Le proprietà di questa verdura sono innumerevoli a partire dall'elevato contenuto di fibra che caratterizza la zona bianca di quest'ortaggio. I porri sono poi ricchissimi di vitamine, di acqua e sono poveri di calorie quindi ideali per chi è a dieta. Nei porri troviamo una grande quantità di vitamina A, vitamina C e vitamina B oltre ad elementi molto importanti come Ferro, Magnesio, Acido Fosforico, Potassio e Calcio.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO