come cucinare orata

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 7 €


  Tempo totale di esecuzione
00:50:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di orata
  • 200 grammi di pomodori maturi
  • 200 grammi di fagiolini
  • 100 millilitri di vino bianco
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 manciata di sale
  • 1 spolverata di pepe
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 343Kcal
  • 8g di grassi
  • 8g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 52g di proteine

Come cucinare orata

Oggi vogliamo proporvi un piatto dal sapore inconfondibile, semplice da realizzare in casa, con l'aggiunta di ingredienti genuini che potete reperire senza alcun problema nel vostro supermercato di fiducia. L'ingrediente base di questa ricetta è l'orata, ovvero un pesce dal sapore delicato ed inconfondibile, che si presta benissimo per essere cucinato in differenti tipologie e con l'aggiunta di moltissimi ingredienti. Abbiamo scelto di accompagnare questa pietanza con i pomodori pachino ed i fagiolini, rendendola così un piatto unico, ricco di proteine e vitamine utili per il nostro organismo. Come abbiamo più volte ricordato, il pesce è un alimento fondamentale per la nostra nutrizione, per questo andrebbe consumato almeno due volte la settimana, e servito con una porzione di verdura o di ortaggi freschi di stagione. Consigliamo di consumare tale alimento in quantitativo pari a 300 grammi complessivi.
orata

CONTENITORE CUOCIPESCE VASSOIO CUOCI PESCE PER LA COTTURA DI PESCI A FORNO MICROONDE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione di questa ricetta per due persone, dovete avere a disposizione in casa i seguenti ingredienti:

2 filetti di orata

200 g di pomodori pachino

200 g di fagiolini

½ bicchiere di vino bianco

1 spicchio di aglio

pepe nero macinato fresco

sale fino q.b

olio di oliva extravergine

  • orata L'orata alle verdure è un secondo piatto pieno di gusto, facile da preparare e perfetto per le vostre cene, sia in famiglia che in quelle con ospiti di riguardo. Inoltre il piatto piacerà senz'altro a...
  • orata L'orata all'arancia è un piatto delicato da servire ai vostri ospiti o in famiglia. La ricetta è molto semplice e può essere realizzata in circa mezzora, senza particolari abilità....
  • L'orata con le zucchine L'orata con le zucchine è un gustoso secondo di pesce che unisce il sapore dell'orata con quello delle zucchine, un ortaggio delicato e nutriente, in un perfetto abbinamento. Il piatto è ideale per og...
  • Orata pomodorini al forno L'orata è un pesce di mare dal sapore delicato e la sua cottura impiega pochissimo tempo.Pere realizzare questa ricetta abbiamo aggiunto i pomodorini pachino anch'essi da un sapore gradevole, con un...

Wenquan,DW40 32mm Trulinoya Bare King Mini Fishing Lure Hard Bait con Gancio(Color:Arancia,Size:DW40-C)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,8€


Sviscerate il pesce

  • Sviscerate il pesce
  • Sviscerate il pesce
  • Sviscerate il pesce
Iniziate la ricetta con la pulizia del pesce, se il vostro pescivendolo non ha provveduto a sviscerarlo, facendo un taglio netto sotto la pancia del pesce, partendo dall'orifizio con le forbici, fino a raggiungere la gola del pesce (1). Successivamente, con le mani, estraete tutte le viscere (2), facendo attenzione a non romperle, ed infine le branchie, tirando con le mani in maniera energica (3).


Lavate il pesce

  • Lavate il pesce
  • Lavate il pesce
  • Lavate il pesce
Una volta privata l'orata delle sue viscere, lavate la pancia sotto abbondante acqua corrente (4) e successivamente ripetete la stessa operazione con la branchia destra (5) e dopo con quella sinistra (6), per eliminare eventuali residui di sangue e viscere. Una volta terminato questo passaggio, lasciate il pesce dentro uno scolapasta per circa dieci minuti, in maniera tale da far scolare l'acqua in eccesso.


Realizzate i filetti

  • Realizzate i filetti
  • Realizzate i filetti
  • Realizzate i filetti
Ora, con un coltello dalla lama lunga e liscia per il pesce, proseguite il taglio fatto precedentemente con le forbici, fino alla coda (7), dopo con lo stesso coltello, tagliate in maniera parallela alla spina dorsale, la parte superiore del pesce (8). Infine incidete la parte superiore della testa (9), in modo da favorirne il distacco quando toglierete la colonna vertebrale.


Terminate i filetti

  • Terminate i filetti
  • Terminate i filetti
  • Terminate i filetti
A questo punto, sempre con il coltello parallelo alla spina dorsale, fate un taglio netto per facilitare la separazione dei filetti (10), dopodiché separateli (11) delicatamente, eliminando la colonna vertebrale e la testa. Infine, con delle pinzette di metallo, cercate di estrarre le lische del pesce (12), tirando in maniera energica quelle più grandi. Lasciate da parte i filetti sopra un piatto piano da portata.


Lavorate i pomodori pachino

  • Lavorate i pomodori pachino
  • Lavorate i pomodori pachino
  • Lavorate i pomodori pachino
Prendete i pomodori pachino e lavateli in abbondante acqua corrente (13), aiutandovi con le mani per eliminare eventuali residui di terra. Una volta terminato questo passaggio, poneteli sopra un tagliere, e con un coltello dalla lama seghettata, per non rovinarne l'affilatura, divideteli in due parti (14) e successivamente lasciateli da parte dentro un piattino fondo (15).


Lavorate i fagiolini

  • Lavorate i fagiolini
  • Lavorate i fagiolini
  • Lavorate i fagiolini
Ora ponete i fagiolini che avete a vostra disposizione sopra un tagliere, e con un coltello dalla lama seghettata, eliminate le punte (16) e divideteli in due parti, dopodiché poneteli dentro uno scolapasta e lavateli accuratamente sotto abbondante acqua corrente (17). Terminato anche questo passaggio, lasciate l'ortaggio sopra un piattino piano (18).


Il soffritto

  • Il soffritto
  • Il soffritto
  • Il soffritto
Adesso prendete una padella antiaderente di medie dimensioni e versate al suo interno due cucchiai di olio di oliva extravergine (19) successivamente unitevi lo spicchio di aglio senza e buccia e fate scaldare per qualche minuto a fiamma moderata (20). Proseguite aggiungendo i pomodori pachino precedentemente lavorati (21).


Proseguite con la cottura

  • Proseguite con la cottura
  • Proseguite con la cottura
  • Proseguite con la cottura
Unite ora in padella i fagiolini che precedentemente avete pulito (22) ed aggiustateli di sale fino a vostro gradimento (23) e dopo di pepe nero macinato fresco (24).


Cuocete gli ingredienti

  • Cuocete gli ingredienti
  • Cuocete gli ingredienti
  • Cuocete gli ingredienti
A questo punto, aggiungete in padella il vino bianco (25) e dopo mescolate accuratamente con un cucchiaio di plastica per alimenti (26) ed una volta terminato questo passaggio, coprite la padella e lasciate cuocere per circa trenta minuti a fiamma moderata (27).


come cucinare orata: Terminate la ricetta

  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
Una volta terminato il tempo di cottura delle verdure, aggiungete in padella i filetti di orata che precedentemente avete pulito (28), poi aggiustate di sale fino a vostro gradimento (29) e spolverate di pepe nero macinato fresco (30). Lasciate cuocere coprendo la padella a fiamma moderata per circa venti minuti. Una volta pronti i filetti di orata, impiattateli e serviteli in tavola ben caldi, accompagnando la pietanza con del buon vino bianco dai sapori fruttati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO