orata al forno con patate

  Ricetta italia

  Viene servita come secondo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 7 €


  Tempo totale di esecuzione
00:50:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
00:20:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di orata
  • 300 grammi di patate
  • 1 manciata di sale
  • 1 spolverata di pepe
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 399Kcal
  • 10g di grassi
  • 10g colesterolo
  • 2g di fibre
  • 52g di proteine

Orata al forno con le patate

La pietanza che vogliamo proporvi oggi, rientra a far parte della tradizione culinaria del nostro paese, che vanta numerose ricette tutte differenti tra loro, e con l'aggiunta di numerosi ingredienti. L'ingrediente base in questione è l'orata, ovvero un pesce dal sapore molto delicato e dal retrogusto inconfondibile, che si presta benissimo a differenti tipologie di cottura. In questa ricetta abbiamo scelto di accompagnare il pesce con un letto di patate, che donano alla pietanza il giusto apparto calorico e nutrizionale di cui necessita il nostro organismo. Potete servire l'orata la forno con le patate sia per una cena in famiglia, sia con gli ami ci, da accompagnare con del buon vino bianco dai sapori fruttati. Come sappiamo il pesce è un alimento molto importante che deve essere consumato almeno due volte la settimana. Se volete variare la ricetta e sostituire l'ortaggio con altra verdura, consigliamo le zucchine romane, oppure i pomodori pachino con i funghi champignon.
Orata al forno con le patate

NordicWare 80677 Stampo Bundt Heritage, Alluminio, Gold

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57€


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione di questa pietanza per due persone, dovete avere in casa i seguenti ingredienti:

2 filetti di orata

300 g di patate rosse

olio di oliva extravergine

pepe nero macinato fresco

sale fino q.b

  • Le polpette di gamberetti Le polpette di gamberetti sono un ottimo antipasto, buono anche come secondo, con un gusto particolare ed inusuale per servire un piatto diverso ai vostri ospiti o ai vostri familiari. La ricetta è ab...
  • Filetti di merluzzo Per la realizzazione di questa pietanza, abbiamo utilizzato ingredienti semplici e genuini che si accompagnano benissimo con il merluzzo.I pomodori pachino, essendo un ortaggio dal retrogusto delica...
  • Ricette pesce light La ricetta che vi stiamo proponendo, è molto semplice da realizzare ed il tempo di preparazione e cottura è di circa venti minuti. Come ingredienti principale abbiamo utilizzato il branzino, un pesce ...
  • Luccio Il luccio è un esemplare di acqua dolce, che appartiene alla famiglia delle “Esocidae”.Esteticamente si presenta con una particolare bocca a becco di anatra, dotata di denti molto robusti e acuminat...

Paderno - Wok in Ferro, con Maniglia - Diametro 32 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,52€


Sviscerate il pesce

  • Sviscerate il pesce
  • Sviscerate il pesce
  • Sviscerate il pesce
Iniziate la ricetta con la pulizia del pesce, che dovrete sviscerare tagliando la pancia dell'orata con le forbici. Partite dall'orifizio, fino ad arrivare alla gola del pesce (1), per aprire la pancia. Successivamente con le mani estraete tutte le viscere (2), facendo attenzione a non romperle, e dopo estraete anche le branchie (3), strappandole via con delicatezza.


Proseguite con il pesce

  • Proseguite con il pesce
  • Proseguite con il pesce
  • Proseguite con il pesce
Adesso lavate il pesce accuratamente sotto abbondante acqua corrente dentro la pancia (4), per eliminare tutti i residui delle viscere, che potrebbero dare un cattivo sapore al piatto. Quindi proseguite lavando bene anche con la branchia destra (5) e dopo con quella sinistra (6), per eliminare eventuali residui di sangue rimasti.


Sfilettate il pesce

  • Sfilettate il pesce
  • Sfilettate il pesce
  • Sfilettate il pesce
Ora, con le forbici tagliate le pinne, ed eliminate anche l'attaccatura con la carne, tirandola via con delle pinzette. Successivamente, con un coltello dalla lama liscia, proseguite il taglio precedentemente effettuato con le forbici, ma nell'altro senso, lungo la pancia fino alla coda (7). A questo punto, sempre con lo stesso coltello, incidete tra la carne e la spina dorsale (8), infilando la lama dalla parte del dorso, in maniera tale da facilitare il distacco dalle ossa. Infine tagliate anche la parte della testa (9), e proseguite la ricetta.


Proseguite la sfilettatura

  • Proseguite la sfilettatura
  • Proseguite la sfilettatura
  • Proseguite la sfilettatura
Con il coltello posizionato orizzontalmente, staccate definitivamente il filetto (10) e ponetelo sopra un piatto piano da portata. Dopo aver staccato il filetto superiore, staccate bene la spina dorsale da quello inferiore, aiutandovi con il coltello, e quindi eliminate l'intera colonna vertebrale, con la testa e staccate l'altro filetto (11). Ponete i due filetti sopra il tagliere e cominciate a tastarli con i polpastrelli, alla ricerca di eventuali spine rimaste conficcate nella carne. Ogni volta che trovate una spina, estraetela con delicatezza con delle pinzette (12). Quindi lasciate i filetti da parte su un piatto, e proseguite la ricetta, per lavorare gli altri ingredienti.


Le patate

  • Le patate
  • Le patate
  • Le patate
Prendete le patate e ponetele sul tagliere per lavorarle, quindi, con pelapatate, iniziate a sbucciare finemente l'ortaggio (13). Poi, con un coltello dalla lama lunga e liscia, iniziate a tagliuzzare le patate a rondelle non troppo sottili (14), e terminato anche questo passaggio, lasciate da parte le fette di patate dentro una planetaria, o una insalatiera (15), per proseguire con la ricetta.


Condite le patate

  • Condite le patate
  • Condite le patate
  • Condite le patate
Ora iniziate a condire le patate. Aggiungete alle fette dentro la planetaria, tre cucchiai di olio di oliva extravergine (16), e successivamente aggiustate di sale fino a vostro gradimento (17). Infine spolveratele di pepe nero macinato fresco (18). Mescolate accuratamente con un cucchiaio, per amalgamare il tutto, e lasciate da parte.


Proseguite con la ricetta

  • Proseguite con la ricetta
  • Proseguite con la ricetta
  • Proseguite con la ricetta
Ora prendete una teglia rotonda e rivestite il fondo con la carta argentata da forno, lasciando i bordo laterali abbastanza lunghi per realizzare il cartoccio (19). Dopodiché metteteci al suo interno le patate precedentemente condite, fino a realizzare un letto (20) e successivamente adagiatevi sopra i filetti di pesce che avete realizzato inizialmente (21).


Condite il pesce

  • Condite il pesce
  • Condite il pesce
  • Condite il pesce
Ora prendete il sale fino e salate leggermente il pesce con la quantità di vostro gradimento (22). Poi unitevi rispettivamente un cucchiaio di olio di oliva extravergine (23) e chiudete nel cartoccio la pietanza, sovrapponendo i lembi di carta argentata da forno partendo dalla parte sottostante (24).


orata al forno con patate: Terminate la ricetta

  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
Adesso chiudete la parte superiore (25) ed mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti (26). Una volta pronta, impiattate la pietanza ancora calda e servitela in tavola con del buon vino bianco dai sapori fruttati (27).


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO